Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 9 Agosto 2022 - 06:58

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 30olivescuolapositano copyNOCI (Bari) - Da una semplice oliva alla legge della gravità di Newton, passando per la poesia e per la pittura astratta: gli alunni delle terze classi senza zaino della scuola elementare Positano intraprendono un viaggio multidisciplinare e multisensoriale a partire da questo semplice ed ottimo frutto che un po’ simboleggia la nostra terra di Puglia. Può starci un intero mondo di discipline e sensazioni, nelle piccole dimensioni di un’oliva? La risposta degli alunni della Positano, in base alla loro esperienza pratica, è sicuramente positiva. 

“E’ un progetto nato dalla curiosità insaziabile e viva dei bimbi, in modo semplice e del tutto naturale”-  ci dice il collaboratore scolastico Vito Tinelli, che ci accoglie - “Ma ascoltate tutto dalla loro bocca, sono piccoli ma sapranno spiegarlo benissimo” . Eh si: perché in questo viaggio voluto proprio dagli stessi bimbi, sono coinvolti proprio tutti: insegnanti, alunni e collaboratori scolastici.

09 30gabrielladurante“Rispettiamo il collaudato ed efficace metodo Montessori, che com’è risaputo predilige l’apprendimento “pratico sul campo”, piuttosto che il freddo apprendimento nozionistico confinato tra i banchi”- ci spiega la maestra Gabriella Durante. Sotto i nostri occhi, i bimbi, solerti, curiosi e divertiti, raccolgono armati di telo le olive che la maestra ed il collaboratore scolastico lasciano cadere dai due alberi di ulivo che hanno trovato casa nella palestra scoperta. Osservano tutto con attenzione: dal cielo sopra l’albero al sole che aiuta a crescere le piante e alle nuvole che portano la pioggia che le disseterà.

“E sapete dirmi perché restano sul telo che voi reggete di sotto?"- chiede loro il signor Tinelli mentre vi fa cadere sopra un’altra manciata di olive

“Per la legge di gravità di Newton”- rispondono loro.

Si osserva la colorazione dell’albero che non è uniforme, ma presenta diverse macchie e gradazioni di colori ed in più un albero è baciato dal sole, mentre l’altro è in ombra: cose che bisogna ricordare quando si andranno a disegnare i due alberi. Ci si potrebbe cimentare su due piedi a declamare un poesia che parli del cielo, delle piante o del sole che le fa crescere.  Le olive però, non possono certo essere degustate appena colte dall’albero: bisogna che maturino ed è proprio la risposta che la maestra ed il signor Tinelli danno ad un bimbo, che osserva come in controluce, un’oliva assuma sfumature di colori che vanno dal blu al verdognolo. E qui, perché il processo di maturazione venga accelerato, entra in ballo anche la chimica: le olive vengono messe in contenitore con all’interno acqua e sale in proporzione ai circa 500 grammi di olive raccolte. Esso sarà riaperto a fine anno quando le olive saranno giunte a maturazione e saranno pronte per essere degustate al naturale o con del pane. E dato che l’oliva è la 09 30paneolioprotagonista di questo viaggio, non poteva non esserne coinvolto anche il gusto! Al via dunque uno spuntino di metà mattinata semplice e genuino com’era nello stile di genitori e nonni: pane ed olio.  “Se i bimbi mostreranno  lo stesso interesse ed impegno, il prossimo anno potremmo provare a produrre la nostra preziosa bottiglia di olio” – ci dice fiduciosa la maestra Durante.

Sicuramente ciò che curi con impegno e vedi nascere tra le tue mani, ha un sapore incredibilmente più buono. E’ questa la scuola che insegna davvero, in maniera completa e non pesante, insomma, la scuola che ci piace. 

09 30positanoulivo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 527 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

I risultati dell’attività operativa 2021 dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari

18-07-2022

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate in Puglia, Basilicata e all’estero nell’anno 2021...

Bari - Servizi dei Carabinieri anti droga e contro i furti nelle piazze e in…

15-07-2022

BARI - A seguito delle intese raggiunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e nell’ambito dei...

Corato - Non erano stati invitati al matrimonio. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare…

15-07-2022

Corato - I Carabinieri della Stazione di Corato e dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Molfetta hanno dato esecuzione...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...