Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

05-10-front-mediazione-familiarePUTIGNANO (Bari) - Il Centro Risorse per le Famiglie è un servizio attivato nei Comuni dell'Ambito Territoriale di Putignano (Alberobello, Castellana Grotte, Locorotondo, Noci) tramite i fondi del Piano Sociale di Zona, gestito dalla Cooperativa Solidarietà. Il fine che il Centro vuole raggiungere, attraverso le sue attività e le figure professionali che operano al suo interno, è la "pro-mozione" del "ben-essere" psicosociale della famiglia e di tutti i suoi componenti, con particolare attenzione ai bisogni dell'infanzia e dell'adolescenza.

Per questo, all'interno delle sue attività di promozione, ha programmato tre giornate di sensibilizzazione e Formazione alla Mediazione Familiare. La mediazione familiare è un percorso, ad oggi, ancora poco conosciuto e promosso. Troppo spesso le coppie in fase di separazione o divorzio hanno rapporti conflittuali ed espongono i loro figli a continui litigi e strumentalizzazioni. Una guerra in cui "Essere Genitore" passa in secondo piano ed i figli diventano oggetto di coalizione e manipolazione per ricattare l'ex partner, secondo un fine autocentrico giustificato dal bisogno di "rivendicazione" personale.

La Mediazione Familiare promuove un cambiamento culturale, dove il conflitto può essere vissuto in maniera costruttiva e le parti in gioco possono uscirne entrambi vincitrici, ri-progettando il "Continuare ad essere Genitori". Riteniamo quindi sia importante sensibilizzare il territorio ed i professionisti che intervengono a sostegno della famiglia rispetto alle dinamiche in oggetto, al fine di conoscere meglio la funzionalità e praticabilità dei questa "azione/strumento".

Le tre giornate hanno come obiettivi generali:
1. Diffondere la cultura della mediazione familiare tra tutti coloro i quali sono coinvolti nella gestione dei disordini della famiglia: separazioni e divorzi, conflitti familiari in genere, soprattutto in presenza dei figli minori.
2. Far comprendere cosa sia effettivamente la pratica della mediazione familiare, precisandone le specificità nell'affrontare i problemi derivanti dalla conflittualità della coppia.
3. Mostrare la complementarietà della mediazione familiare con altri tipi di intervento ed i confini di operatività nell'approccio integrato

I destinatari a cui ci rivolgiamo sono tutti gli operatori del sociale ed in particolar modo chi opera per e con le famiglie, nello specifico:
• Assistenti Sociali
• Psicologi- psicoterapeuti
• Psicoterapeuti di coppia
• Avvocati che si occupano di diritto di famiglia
• Pedagogisti ed Educatori

I tre momenti di dibattito si svolgeranno ad Alberobello, Locorotondo e Putignano.

Di seguito il programma delle tre giornate, con relatori ed interventi proposti:

05-10-mediazione-familiare-locandina

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 180 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook