Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

05-30-santantonio-reliquiaNOCI (Bari) - Fin dai primi secoli dell’era cristiana la Chiesa ha riservato una particolare attenzione per quanti, tra i suoi figli, risposero in maniera incondizionata alla chiamata di Cristo e giunsero nella loro esistenza alla perfezione evangelica. Tra le pieghe oscure e luminose della storia sono rifulsi con sempre maggior bagliore i meriti di coloro che, con coraggio e sapienza, ci hanno tramandato il tesoro delle virtù cristiane, innegabile radice del consolidarsi della nostra civiltà.

L’esempio dei santi, prova sicura dell’azione di Dio nella storia, non cessa di vivere in quanti ne venerano la perfezione, scorgendo in essa una strada sicura per adempiere i divini voleri. Il culto tributato alle spoglie mortali di un santo rende visibile il legame inscindibile che ne unisce i devoti al carisma e agli insegnamenti; la venerazione delle reliquie risponde quindi a un’esigenza che ha radici profonde nell’animo umano: quella di avere un contatto diretto, di perpetuare i gesti di affetto che ogni uomo compirebbe verso un amico nei giorni della sua vita terrena.

È quindi con grande gioia che la Confraternita Maria SS. Addolorata annuncia di aver ottenuto dalla Curia Provinciale dei Frati Minori Conventuali di Padova una reliquia “ex cute” di S. Antonio che sarà venerata in maniera permanente presso la chiesa di S. Chiara. Agli antichi fervori della devozione nocese verso questo grande santo si aggiunge oggi un momento profondamente significativo. Una solenne accoglienza sarà infatti tributata a questa reliquia sabato 2 giugno 2012: in Chiesa Madre, alle ore 19:00, avrà luogo la celebrazione della S. Messa, al termine della quale la reliquia sarà accompagnata processionalmente dalla Confraternita e dai fedeli presso la chiesa di S. Chiara, ove sarà accolta con un momento di preghiera e di riflessione sulla santità antoniana.

La tredicina in onore del santo ripercorrerà, come di consueto, a partire da venerdì 1 giugno, ogni sera alle ore 19:45, le virtù e i prodigi della vita di Antonio di Padova. I festeggiamenti proseguiranno secondo il seguente programma:

Triduo: sabato 9, lunedì 11, martedì 12 giugno, ore 18:00 S. Rosario, ore 18:30 S. Messa con catechesi; mercoledì 13 giugno, Festa del santo, ore 7:30, 9:00, 10:30 SS. Messe mattutine; ore 18:00 e 20:00 SS. Messe serali all’aperto con bacio della reliquia. Al termine di ogni celebrazione si svolgerà la tradizionale benedizione dei pani.

Non si sono ancora conclusi gli interventi di restauro che stanno interessando la chiesa del Carmine, sede della Confraternita dell’Addolorata, particolarmente legata al culto di S. Antonio: sono certo che la generosità dei fedeli non farà mancare il necessario contributo per il completamento dei lavori.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 242 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook