Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 4 Agosto 2020 - 22:01

trovo aziende

 

05 12 presidi del libro Angelo Urbano preScrivimi un libro 1NOCI (Bari) –  Lo scorso 11 maggio, presso il Chiostro di San Domenico di Noci, l’ass. Presidi del Libro di Noci ha presentato alla cittadinanza il libro dal titolo “preScrivimi un libro” di Angelo Urbano, la cui tematica è incentrata sul valore farmacologico della lettura e della scrittura, oggi ben oltre il potere dell'evocazione ma molto vicine al potere clinico-terapeutico.

L’autore dell’opera “preScrivimi un libro”, durante la serata, ha dialogato con l’assessore alla cultura e alle politiche sociali, Lorita Tinelli, focalizzando il proprio intervento sulla biblioterapia. Incredulo ed affascinato da questa tematica, il pubblico ha interagito con lo scrittore nonché psicologico clinico Angelo Urbano, il quale ha potuto illustrare i vantaggiosi risultati ottenuti da un esperimento accademico effettuato su soggetti ipovedenti e non.

Urbano ha portato, all’attenzione dei presenti, l’efficacia della lettura e della scrittura, e le modalità con le quali queste arti possono “salvare la vita” nel momento stesso in cui l’Uomo è pronto a perderla o a togliersela.

“Un mio paziente aveva da poco perso la madre dalla quale dipendeva interamente la propria vita" ha commmentato in fatti l'autore. "Aveva passato 3 mesi della sua vita dopo la sua morte in casa: attraverso la scrittura e la lettura ha trovato un modo per “salvarsi” e ridarsi alla vita”. “La storia di Francesco è altrettanto particolare, attraverso i libri è riuscito a trovare la valvola di sfogo ed il canale giusto per far venir fuori i propri sentimenti, che dopo una delusione aveva egregiamente seppellito.”

05 12 presidi del libro Angelo Urbano preScrivimi un libro 2Durante non sono mancate le domande colme di curiosità da parte del pubblico, soprattutto sul valore clinico-farmacologico della biblioterapia. Urbano, supportato dall’esperienza dell’assessore Tinelli, ha riportato quanto la comunità scientifica ha confermato, alcuni anni fa: “E’ possibile curare quelle che sono le malattie psico-somatiche come l’ansia o la depressione, leggendo anche solo due pagine al giorno di un qualsiasi testo o scrivendo i propri pensieri e le proprie emozioni su un pezzo di carta straccia: in entrambi i casi l’anima e il corpo seguiranno un percorso difficile, ma potente di riconciliazione con se stessi e con il mondo esterno.”

Ha concluso l’evento il referente dell’ass. Presidi del libro di Noci, Stefano Verdiani,  annunciando l’ingresso di due nuovi componenti nel team associativo: Lorita Tinelli e Vincenza D’Onghia. Il prossimo incontro è previsto venerdìl 25 maggio presso l’IISS Agherbino di Noci con il vincitore della 2° edizione del “Premio i Presidi del Libro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 508 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano, spazi alle idee: martedì 4 agosto inaugurazione di Piazza Teatro

04-08-2020

PUTIGNANO - Martedì 4 agosto alle ore 19:00 s’inaugura Piazza Teatro, il nuovo spazio di rigenerazione urbana e sociale ideato...

Da Alberobello a Pescara per “Mister Italia 2020”

01-08-2020

ALBEROBELLO - C’è anche un 20enne di Alberobello (BA) tra i trentadue finalisti che sabato sera 1 agosto a Pescara...

Guardia di Finanza Bari: eseguite tre ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei responsabili di…

17-07-2020

BARI - In data odierna, i Finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari...

Alberobello - Molestie e minacce in un locale pubblico: arrestato dai Carabinieri

16-07-2020

ALBEROBELLO - I Carabinieri della Stazione di Alberobello, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale...

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...