Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

10-21aimefNOCI (Bari) - Come avviene ormai da diversi anni, l'A.I.Me.F. - Associazione Italiana Mediatori Familiari dedica l'intero mese di ottobre alla promozione della Mediazione Familiare, pratica nata negli Stati Uniti ed implementata nel Regno Unito, ormai entrata nel gergo e nella cultura italiana come "percorso finalizzato alla riorganizzazione delle relazioni familiari in vista o a seguito della separazione o del divorzio". La Mediatrice Familiare dott.ssa Mariangela Fusillo, socia A.I.Me.F., aderisce al Mese della Mediazione Familiare e per tutto Ottobre offre consulenze gratuite al fine di far conoscere questo strumento di risoluzione delle controversie.

Il percorso di Mediazione Familiare ha come obiettivo il permettere alle parti di vivere costruttivamente le loro conflittualità, e di riorganizzare la loro vita ritrovando il benessere e la serenità apparentemente perduti. In particolare, viene riservata ai partners (coniugi o conviventi che siano) l'opportunità di valorizzare le proprie funzioni genitoriali che, è bene ricordare, non si esauriscono con la conclusione del rapporto di coppia ma, se vogliamo, si implementano.

Attraverso la Mediazione Familiare, infatti, le relazioni familiari vengono trasformate e non spezzate. La gestione del percorso di Mediazione Familiare è affidata ad un mediatore familiare, una figura professionale, che, con una formazione specifica, si pone "equi-vicino" e terzo rispetto alle parti coinvolte nella disputa, ne rispecchia la sofferenza e promuove il cambiamento positivo della loro relazione. Il mediatore familiare fa in modo che le sofferenze di ciascuna delle parti non vengano eluse ma bensì formulate ed affrontate, senza censure e giudizi nè tantomeno interpretazioni.

Il percorso di Mediazione Familiare si articola in diversi incontri, orientativamente uno per ogni settimana, per un numero massimo di 10. Il primo incontro ha natura informativa ed è finalizzato a far conoscere la figura del mediatore familiare e le sue caratteristiche: terzietà, imparzialità, equivicinanza rispetto alle parti e dovere di segretezza (il mediatore non potrà mai essere chiamato a testimoniare in un eventuale procedimento giudiziario) rispetto ai contenuti degli incontri. Al termine di questi ultimi, negoziati tutti i punti in conflitto, il mediatore redige gli accordi raggiunti in un "progetto di intesa" che consegna ad entrambi i partner i quali potranno decidere di formalizzarlo ai fini di una procedura legale di separazione personale congiunta. La Mediazione Familiare si fa quindi veicolo per la valorizzazione della genitorialità condivisa e della relazione tra genitori e figli, per garantire a questi ultimi il diritto di avere una relazione construttiva con i primi, nel pieno riconoscimento della dignità reciproca.

10-21infoaimef

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 173 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook