Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

consiglio-16-luglio-2010-1NOCI (Bari) - Venerdì 16 si è celebrata l'ottava seduta di consiglio comunale, la sesta straordinaria dall'inizio dell'anno, e tutto è filato liscio in maggioranza. Segno di un rinato spirito di collaborazione o necessità di uscire dal pantano delle polemiche? Le verifiche di maggioranza, seppur non hanno ancora posto la parola fine alle tante polemiche interne, di sicuro hanno avuto il merito di spostare l'attenzione dei consiglieri su provvedimenti e scelte concrete da compiere ed hanno spostato i riflettori del dibattito politico. Il risultato? Ben 11 punti all'ordine del giorno approvati in circa 5 ore dalle 18,30 fino alle 23,30. Un record per questo consiglio comunale.

Solo sul 7° punto all'odg si è aperto un dibattito politico che rischiava di far ripartire le polemiche, ma poi tutto è rientrato. Inoltre è da segnalare che non c'è stata nessuna sospensione durante i lavori: anche questo è, forse, il risultato del "serrate le file" imposto da Liuzzi alla sua maggioranza. E così è stato.

Ecco punto per punto lo svolgimento del consiglio comunale del 16 luglio 2010.

1. Lettura ed approvazione verbali sedute precedenti del 7-5-2010 e del 17-6-2010

2. Individuazione organismi collegiali indispensabili di competenza consiliare

Come ogni anno l'amministrazione è chiamata ad indicare gli organismi consiliari necessari per lo svolgimento dei lavori del Consiglio comunale. Rientrano in questa delibera le varie commissioni (ad esempio Gestione ed assetto del Territorio, Politiche sociali, ecc.) che l'amministrazione sceglie di costituire per snellire i lavori del Consiglio.

3. Forum delle Attività Produttive dell'Economia e del Lavoro. Nomina Commissione.

L'assessore Michele Liuzzi relaziona sulla delibera in adozione dando atto dei nominativi pervenuti dalle associazioni di categoria e sindacali da nominare a componente della Commissione del Forum delle Attività Produttive.

Ecco i nominativi dei membri del Forum delle attività produttive:

COPAGRI - prof. Giuseppe D'Onghia

CONFARTIGIANATO - UPSA Noci - Leonardo Pinto 14-12-1961 e Natale Laera 18-5-1976

FEDERAZIONE PROVINCIALE COLTIVATORI DIRETTI BARI - Recchia Francesco 4-12-1968 e Delfine Francesco 8-2-1988

CONFCOMMERCIO - Casulli Vito 23-3-1950 e Intini Francesco 20-05-1969

CONFAGRICOLTURA - dott. Michele Lacenere

CGIL - NOCI - Montanaro Giuseppe 6-12-1960

CISL - NOCI - Angelini Maria 28-08-1980

Delibera approvata a maggioranza, con voto contrario del consigliere Rinaldi e astensione dei quattro consiglieri di minoranza presenti.

4. Fiera della Murgia. Nomina Commissione comunale per la promozione e la gestione.
Anche in questo caso l'assessore Liuzzi presenta in aula i nominativi giunti dalle associazioni di categoria per la nomina dei componenti della commissione Fiera della Murgia.

Ecco i nominativi dei membri della commissione Fiera della Murgia:

COPAGRI - avv. Paolo De Palma

CONFARTIGIANATO - UPSA Noci - Conforti Natale 4-10-1965

FEDERAZIONE PROVINCIALE COLTIVATORI DIRETTI BARI - Laera Giovanni 10-7-1982 e Laterza Pietro 24-4-1967

CONFINDUSTRIA - rag. Carmine Mauriello

CONFCOMMERCIO - Intini Francesco 20-05-1969

CONFAGRICOLTURA - dott. Michele Lacenere

CGIL - NOCI -Basile Antonio

CISL - NOCI - Angelini Maria 28-08-1980

CONFINTESA - NOCI - Leone Antonio

Questi componenti si aggiungono ai consiglieri comunali già nominati il 30 settembre 2009:

Sindaco o suo delegato
Consiglieri di maggioranza Plantone Felice e Putignano Graziano
Consigliere di minoranza Mezzapesa Fortunato

 

5. Piano Strategico "La Murgia dei Trulli: dal mare alla Valle d'Itria". Approvazione schema di convenzione per la gestione associata delle funzioni e delle attività per l'attuazione del Piano Strategico.
Nell'avviare la gestione del Piano Strategico "La Murgia dei Trulli: dal mare alla Valle d'Itria" i comuni hanno scelto di convenzionarsi per attuarlo in maniera strategica. Noci, quindi, sceglie di aderirvi. La delibera è infatti approvata all'unanimità da maggioranza e opposizione.

6. COFI - Comune Finanza - Associazione comuni della Puglia per redazione progetti collegabili a fonti finanziarie: Adesione alla costituenda associazione. Approvazione protocollo di Intesa tra Banca Europea Investimenti (BEI) Università di Bari (Dipartimento Studi Europei) e Comuni della Puglia.
Il Consiglio comunale di Noci approva un protocollo di Intesa tra Banca Europea Investimenti ed Università di Bari per garantirsi maggiori credenziali nella redazione di progetti collegabili a fonti finanziarie europee. La delibera è approvata all'unanimità da maggioranza e opposizione.

7. Esame ed eventuale approvazione del progetto con variante urbanistica degli immobili interessati alla realizzazione di un opificio in agro di Noci alla c.da Ramunno di sotto da parte della ditta "TEC METAL srl" con sede in Noci
consiglio-16-luglio-2010-2Relaziona l'assessore Gentile sulla costruzione di questo opificio su via Mottola, un provvedimento che va verso lo sviluppo economico e che da tanto tempo non vedeva la luce. Il presidente del consiglio Notarnicola chiede chiarimenti ai tecnici comunali sulla regolarità della delibera. Ricevuto l'assenso dai tecnici (Montanaro, Gabriele, Tinelli), Notarnicola si dimostra pronto a votare la delibera. Il consigliere PD, Nisi, interviene sulla irritualità di questi chiarimenti chiesti in aula dal presidente ed annuncia che l'opposizione uscirà dall'aula per questa votazione. Si apre un dibattito a cui intervengono Guagnano (Popolari per Noci) e Conforti  (PDL) i quali ribadiscono la piena regolarità dell'atto ed invitano l'opposizione a non fare ostruzionismo strumentale. Rinaldi, (Noi per Noci), irritato da alcune parole del presidente chiede 5 minuti di sospensione per discutere in maggioranza. Guagnano, presidente dell'aula al momento, chiede ai consiglieri di esprimersi sui 5 minuti.
D'Aprile, (Indipendente), chiede di tornare a valutare il progetto presentato e considera legittima la scelta dell'opposizione di uscire dall'aula sul provvedimento. Tinelli (SeL) ribadisce la necessità dei 5 minuti di sospensione chiesti, tra l'altro, da un consigliere di maggioranza (Rinaldi). Guagnano, tornato nei banchi, invita il presidente a disciplinare le richieste dei 5 minuti perché a volte le richieste sono un abuso. Per il Sindaco Liuzzi la sospensione non permetterebbe di riconsiderare meglio le carte e dà ragione a Guagnano, evidenziando che le richieste di sospensione andrebbero meglio regolate. In sostanza è una critica alla scelta di Rinaldi. Per Felice Plantone (Città Domani) sulla delibera ha già lavorato la commissione e andrebbe solo approvata. Per Fabrizio Notarnicola (UDC) c'è stata solo una strumentalizzazione politica, perché è naturale che se Notarnicola convoca l'assemblea sa bene che ci sono tutte le carte a posto e tutti i pareri. Loperfido (Indipendente) dice che il provvedimento va semplicemente approvato e fa solo considerazioni di carattere generale legate alla tutela del territorio "Questa scelta la possiamo fare, però non dobbiamo perdere di vista la sistemazione definitiva dei problemi urbanistici del territorio nocese. Questo opificio è necessario però va ad abbruttire il paesaggio". Per Fabrizio Notarnicola dovrebbe essere Rinaldi a ritirare semmai la richiesta di sospensione. Rinaldi chiamato in causa solleva una questione politica rimarcando che non gli è piaciuto l'intervento del capogruppo PDL. D'aprile interviene a sostegno di Rinaldi il quale ritira la sospensione.
Si vota e la maggioranza, sola in aula, approva con 14 voti la delibera.

 

consiglio-16-luglio-2010-38. LR 15/11/2007 n. 33 recante " Recupero dei sottotetti, dei porticati, di locali seminterrati e interventi esistenti e di aree pubbliche non autrizzate" Determinazioni.
L'assessore Gentile descrive il provvedimento evidenziando che si tratta di azioni di recupero di volumi per il risparmio e il contenimento energetico e che l'amministrazione ha deciso di non restringere l'area di azione di questo provvedimento escludendo alcune zone del paese.
Plantone del PD ricorda che lo spirito di questa legge è quello di evitare la consumazione del territorio. D'altro canto chiede che venga ricompresa anche la zona E (agricola) nell'ambito di applicazione della legge. Mezzapesa di NociLibera evidenzia il problema del centro storico e delle richieste poste in delibera per le opere da realzzarsi nel centro storico. A suo dire bisognerebbe snellire le richieste onde permettere l'applicablità della norma anche nel centro storico. Guagnano, Popolari per Noci, sostiene che la Barbanente, di solito rigida nei suoi atti nel stabilire i rapporti tra volumi e parcheggi, questa volta prevede facilmente la monetizzazione degli standards. Per il Sindaco Liuzzi andrebbe trovata una soluzione più organica per mettere il centro storico nelle condizioni di essere ancora abitato e fruito, attraverso una serie di agevolazioni su Ici, Tosap, e quant'altro. E Liuzzi si impegna a convocare un consiglio a tema sul centro storico in settembre. Dopo ampio dibattito il provvedimento è approvato all'unanimità.

consiglio-16-luglio-2010-59. Piano di lottizzazione zona estensiva C3, comparto n. 23 del vigente PRG già adottato con delibera di C.C. n.90 del 31/10/2007 presentato dalla ditta Tinelli Giambattista ed altri. Esame opposizioni e approvazione definitiva.
Dopo la relazione dell'assessore Gentile il consiglio approva all'unanimità.

10. Piano di lottizzazione zona estensiva C1, comparto n.14 del vigente PRG già adottato con delibera di C.C. n.88 del 31/10/2007 presentato dalla ditta Intini Giuseppe ed altri. Esame opposizioni e approvazione definitiva.
Dopo la relazione dell'assessore Gentile il consiglio approva all'unanimità.

 

11. Piano di lottizzazione zona estensiva C3, comparto n. 24 del vigente PRG già adottato con delibera di C.C. n.25 del 18/05/2004 presentato dalla ditta Sansonetti A. ed altri. Istanza di variante adottata con delibera di C.C. n. 84 del 31/10/2007. Esame opposizioni e approvazione definitiva.
Dopo la relazione dell'assessore Gentile il consiglio approva all'unanimità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 215 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook