Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 16 Agosto 2022 - 09:43

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

01 22 sopralluogo giordanelloNOCI (Bari) - Sopralluogo tecnico lunedì mattina tra il progettista arch. Franco Tinelli, la ditta esecutrice dei lavori ed il vicesindaco Giovanni Marino Gentile a “bosco Giordanello”. Motivo dell’incontro la ripresa dei lavori per ultimare la zona annessa al bosco per la definitiva fruizione pubblica. Il progetto approvato prevede una zona di sosta prima dell’ingresso al bosco attrezzato, già definito nel 2012 ma non ancora usufruibile, e che fino ad oggi ha delimitato l’accesso al bosco. Ora i lavori consentiranno di poter avvicinarsi nuovamente a “bosco Giordanello” (in foto l'arch. Tinelli col vicesindaco e ditta).

01 22 spiazzo giordanelloIl progetto dell’area di sosta prevede una pavimentazione in stabilsana (terre stabilizzate) e due varchi per consentire l’accesso e l’uscita dall’area di sosta. Perché però vi è stato tutto questo ritardo per avviare i lavori e rendere “bosco Giordanello” fruibile ai nocesi? «Il progetto è gravato da molti vincoli territoriali e paesaggistici – risponde l’arch Tinelli – pertanto il mio lavoro si è concentrato su due aspetti fondamentali per la realizzazione: la tutela del territorio, e la sicurezza degli fruitori. Per quanto riguarda il primo aspetto i vincoli vietano l’utilizzo di bitume e asfalto, quindi si è optati per una soluzione biocompatibile. Inizialmente l’area di sosta prevedeva circa 36 posti auto, ora non è più possibile quantificarne la capienza. Sotto il profilo della sicurezza abbiamo previsto due varchi, uno d’ingresso ed uno d’uscita, per immettersi sulla provinciale 239 Noci-Gioia del Colle».

E qui interviene il vicesindaco Gentile. «Nonostante la drastica riduzione dei fondi su un progetto fortemente sottoposto a vincoli paesaggistici e forestali abbiamo cercato di integrarlo con la viabilità garantendo la sicurezza. Di fronte al varco d’uscita verrà posto uno specchio infrangibile e, nella valutazione globale del progetto stesso, un segnale di svolta a destra obbligatoria indicherebbe alle autovetture di andare verso l’incrocio di Casaboli. Qui un rondò di prossima costruzione permetterà loro di proseguire direzione Gioia del Colle, oppure rientrare in città compiendone il giro. Infine – chiosa Gentile – con l’ultima parte dei fondi a disposizione, verranno ripristinati i muretti a secco perimetrali che dopo le ultime intemperie hanno subito dei cedimenti».

01 21 piantina bosco giordanello

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 1107 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

Attività ispettiva nell'ambito dell'operazione "Estate tranquilla 2022"

15-08-2022

BARI - Nell’ambito di servizi predisposti in campo nazionale, i Carabinieri del NAS di Bari hanno svolto complessivamente 68 attività...

Parco Nazionale dell'Alta Murgia: primi dati sugli incendi boschivi

12-08-2022

ALTAMURA - È già tempo dei primi bilanci per i Carabinieri Forestali nella campagna di prevenzione e repressione degli incendi...

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...