Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 9 Luglio 2020 - 16:45

trovo aziende

 

10 11sedeleganociNOCI (Bari) - Prende forma e cresce sempre di più, nella città dei tre campanili, la Lega di Matteo Salvini, leader del partito, Ministro degli interni e vice presidente del Consiglio. Lo fa sotto la guida del neoeletto segretario Angelo Dalena al quale abbiamo voluto rivolgere qualche domanda, facendo riferimento anche a qualche dettaglio sulle attuali manovre di governo. 

10 11matteosalvinieangelodalenaSig. Dalena, sappiamo che la sezione Lega Noci, dopo essere scesa in piazza a maggio scorso, ha proseguito il suo cammino arrivando ad individuare il suo segretario di partito. È lei? Come commenta questa sua posizione? Con quale spirito inizia questo suo cammino?

Si è registrato attorno al mio nome un consenso molto ampio e sento, in occasione di questa vostra intervista, di ringraziare nuovamente e pubblicamente tutti i tesserati della Lega Noci, il Segretario Provinciale Enrico Balducci, e i coordinatori d'area Domi Ciliberti e Pinuccio Gallo per la  fiducia riposta in me, e per la carica a segretario che cercherò di onorare giorno dopo giorno. Sono anni che milito per questo grande partito a seguito dell'ampia condivisione programmatica. Lo spirito è rivoluzionario; vogliamo sviluppare un progetto innovativo e completamente differente dai precedenti succeduti in questi anni. Un progetto inclusivo, che sia coinvolgente e che induca tutti i cittadini Nocesi alla riflessione. Una salutare attenzione verso ogni compromesso, per una ferma fiducia da trasferire ai cittadini.

Tempi di decreti per la Lega nazionale. Il governo Lega5stelle ha dato il via libera al decreto che unifica i testi su sicurezza e migranti. Il ministro Salvini ha parlato di passo in avanti per un'Italia più sicura e assicura che non viene leso alcun diritto fondamentale. A proposito di sicurezza e migranti, la Lega Noci ha il pugno di questa situazione nel suo territorio di appartenenza?

Purtroppo la situazione sicurezza nel nostro paese non è delle migliori. Continua indisturbato il commercio di stupefacenti, così come continuo è il susseguirsi di furti in appartamenti e ville. Molto importante per noi è il presidio/controllo nelle zone periferiche, e una maggiore attenzione/tutela per donne e bambini. Ad oggi, superate le 20:00, la presenza della Municipale subisce un calo molto importante o viene addirittura a mancare, e quella dei soli Carabinieri in giro per il paese risulta insufficiente. Probabilmente, per i nostri amministratori comunali, queste sono problematiche relativamente importanti. Noi a differenza loro, una volta al governo faremo in modo che la dotazione organica dei vigili e dei carabinieri venga aumentata sensibilmente. Ci sono giunte segnalazioni di commercianti, che lamentano quotidiane visite nelle loro attività da parte di immigrati invadenti, in cerca di qualche moneta. Come anche da parte di cittadini Nocesi, costantemente importunati all’uscita dei diversi supermercati. Il tutto ovviamente facilitato dal basso controllo esercitato dalle forze dell’ordine. Da non sottovalutare neanche la questione randagismo, che in alcune zone del paese è ancora causa di notevoli disagi e pericolo. Tengo a precisare che anche per me, così come per il nostro Segretario Federale e Ministro degli Interni Matteo Salvini, i migranti rispettosi delle regole, che lavorano e non delinquono, sono sempre i benvenuti.

Documenti di economia e finanza. La manovra finanziaria del governo, secondo gli accordi raggiunti, conterrà un primo avvio della flat tax per oltre un milione di partite Iva, l'avvio del reddito e della pensione di cittadinanza, una nuova rottamazione delle cartelle, il superamento della legge Fornero e un fondo da 1,5 miliardi per i truffati delle banche. Cosa dobbiamo aspettarci da questa manovra?

Possiamo aspettarci sicuramente un pò di normalità. Dopo i ragionamenti e le strategie di Monti, Renzi e Gentiloni, ve lo ricordate? Tagli, tagli lineari ovunque; a partire dalla scuola fino ad arrivare ai pensionati. Questo perchè per loro bisogna risparmiare in modo da far scendere il debito. Il risultato però è che facendo politiche di taglio, il debito è addirittura aumentato. E sì, perchè gli italiani non lavorano. E se uno non lavora, non compra. E se uno non compra l'operaio non produce. La Lega invece parte da un concetto completamente diverso. La priorità è far lavorare gli italiani, far pagare meno tasse, e dare più lavoro. Dare più lavoro perchè siamo convinti che se gli italiani lavorano, l'economia torna a girare e il debito scende. Faccio un esempio con la legge Fornero. Se con quota 100 riescono a mandare in pensione 400 mila italiani con almeno 2/3 anni di anticipo, si liberano 400mila posti di lavoro per dei ragazzi che sono a casa o che scappano all'estero. Andare in pensione a 41 anni di contributi non è un privilegio, è un diritto!! La Lega sta facendo esattamente quello che in campagna elettorale ha promesso ai cittadini italiani. Dalle parole ai fatti.

10 11sedeleganoci copyTorniamo al locale. La lega Noci ha già una sede? Quando sarà inaugurata? Quanti sostenitori a Noci?

La sede della Lega Noci è in via Imbriani e per ragioni organizzative non abbiamo ancora provveduto ad inaugurarla. Contiamo però di farlo a breve. Ad oggi è formata da 46 tesserati. Dato comunque in continua evoluzione.

Cosa pensa dell’amministrazione Nisi bis?

E' difficile esprimere un parere sull'Amministrazione Comunale da poco insediatasi; da una parte il sindaco e la sua giunta, che hanno indicato le linee programmatiche, ma che di fatto non hanno ancora legiferato in nessuna materia. Dall'altra, un’opposizione spaccata in tre e forse poco chiara e confusa. C’è chi forse non riesce ad essere vero oppositore per lo scenario politico che si sta presentando a livello regionale, chi forse non riesce a metabolizzare ancora la sconfitta elettorale, e chi forte di un percorso fatto insieme nella passata amministrazione, non andrà mai a toccare provvedimenti in corso voluti anche da lui. Ecco, secondo noi, che a livello Nazionale stiamo dimostrando di essere chiari, diretti e concreti, ci vorrebbe un filo conduttore unitario delle varie opposizioni, che darebbe così un impulso all'attività di governo. Noi della Lega Noci, anche se fuori dall'amministrazione, vigileremo.

 Come intendete far sentire la vostra voce?

La Lega è il partito dei cittadini, e i canali dove comunicare i nostri pareri saranno diversi. Di certo non mancheranno i gazebo nelle varie piazze del paese e tante altre operatività politiche che sicuramente non passeranno inosservate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 791 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

Putignano - Carabinieri sequestrano armi e droga, 2 arresti

30-06-2020

PUTIGNANO (Bari) - I carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati da unità cinofili, dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...