Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 6 Febbraio 2023 - 11:09

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

02 01nociofficinacivicaCOMUNICATO - Con una nota inviata mercoledì 30 gennaio ed indirizzata ed al Sindaco della Città Metropolitana di Bari, alla Protezione Civile e Polizia Provinciale nonché ai Sindaci dei Comuni di Noci, Putignano, Gioia del Colle, Mottola ed Alberobello il movimento civico "Noci Officina Civica" rappresentato in Consiglio Comunale dai Consiglieri Paolo Conforti e Giacomo Dambruoso, ha richiesto un intervento urgente ed a regola d'arte per il ripristino della regolarità del manto stradale delle principali arterie di competenza della città metropolitana che collegano Noci ai comuni limitrofi in particolare la circonvallazione e le strade provinciali Noci-Gioia del Colle, Noci Mottola, Noci-Castellaneta e Noci-Alberobello il tutto documentato mediante un report fotografico rappresentante lo stato di degrado ed irregolarità della viabilità provinciale eseguito nell'ambito del laboratorio civico - dipartimento Viabilità e Trasporto. 

LA NOTA

02 01DISSESTROSTRADEGli eventi meteorici delle ultime settimane, la neve ed il gelo prima e le abbondanti piogge poi, hanno seriamente compromesso il manto stradale di molte delle principali arterie di collegamento tra le diverse cittadine ricomprese nel territorio della Città Metropolitana di Bari.

Particolarmente compromessa appare la situazione che si presenta sulla più gran parte delle strade che collegano la cittadina di Noci (una delle più colpite dagli eventi atmosferici anzidetti) con i paesi circostanti: basti pensare alla SP 239 che collega Noci a Gioia del Colle e ad Alberobello, alla SP 237 nei tratti di collegamento con le cittadine di Putignano e Mottola, alla SP 116 Noci-Castellaneta o alla stessa Circonvallazione della cittadina nocese.

Buche più o meno larghe e profonde, sgretolamento del manto stradale, segnaletica spesso inesistente hanno messo e stanno mettendo a dura prova la pazienza e l'incolumità dei cittadini che quotidianamente percorrono dette strade, per non parlare, poi, dei danni ai mezzi di trasporto che espongono i Comuni interessati e la città metropolitana a ripetute ed esose richieste
risarcitorie.

Il movimento "NOCI OFFICINA CIVICA" da sempre particolarmente attento ai bisogni ed alle istanze della collettività, proprio in considerazione della sua particolare natura (movimento nato dai cittadini e per i cittadini), sente il bisogno di farsi portavoce presso le Istituzioni competenti della richiesta di un celere quanto non più differibile intervento a ripristino della regolarità delle strade in parola. Ciò al fine non solo di eliminare i disagi che da giorni stanno accompagnando i cittadini che le percorrono, ma anche per evitare futuri incidenti (assai probabili data la situazione) con conseguenze che potrebbero rivelarsi ben più serie di quelle sino ad oggi verificatesi.

Pertanto, con la presente, "NOCI OFFICINA CIVICA" chiede alle autorità competenti ed in particolare al Sindaco della Città Metropolitana di Bari ed ai Sigg. Responsabili della Polizia Metropolitana e della Protezione Civile Metropolitana, di intervenire rapidamente ed efficacemente al ripristino della regolarità del manto stradale dissestato, eliminando ogni fattore di pericolo ed intralcio alla normale circolazione dei cittadini.

Nel contempo, chiede ai Sigg. Sindaci delle cittadine di Noci, Putignano, Gioia del Colle, Mottola ed Alberobello di unirsi, senza ulteriore ritardo, al presente invito e di farsi portavoce, in considerazione del loro ruolo istituzionale, presso gli organi competenti della richiesta in oggetto.

Nella consapevolezza di fare, con la presente iniziativa, cosa utile per tutti i cittadini e nella speranza di incontrare la fattiva collaborazione delle diverse Istituzioni e dei Soggetti interessati, l'occasione è gradita per porgere Cordiali Saluti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 354 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...