Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 17 Aprile 2021 - 01:18

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

08 31buoniservizioanzianiNOCI (Bari) - Già dal 1 agosto e fino al 30 settembre 2018 (ore 12:00) è possibile presentare istanza per la richiesta dei buoni servizio per anziani e persone con disabilità per la 3^ annualità operativa 2018/19 che prenderà formalmente avvio a partire dal 1 ottobre.

«Penso sia importante rilanciare questa comunicazione, poiché i cittadini hanno ancora un mese di tempo per poter fare richiesta di questi buoni – dichiara l’Assessore alla Socialità, Marta Jerovante. – Da quest’anno, infatti, la richiesta va fatta anticipatamente, proprio per semplificare, snellire e velocizzare le procedure amministrativa e garantire alle famiglie tempi più ampi per formulare la propria istanza unitamente e per conoscere gli esiti della stessa».

È bene ricordare che, in caso si ammissione a beneficio, a seguito di apposita istruttoria curata dall’ambito territoriale sociale di riferimento, il buono servizio richiesto darà diritto ad una copertura della frequenza sino ad un massimo di 12 mesi, dal 1° ottobre 2018, sino al 30 settembre 2019.

Questa è solo la prima finestra temporale utile per presentare istanza. La seconda andrà dal 1 febbraio al 31 marzo, con validità massima del buono servizio di 6 mesi, a partire dal 1° aprile e fino al 30 settembre 2019. Inoltre, il volume di ore settimanali di ADI acquistabile tramite buono servizio, è passato ad un massimo di 8 ore settimanali.

La domanda, come consueto, potrà essere presentata esclusivamente on-line sulla piattaforma telematica dedicata all’indirizzo:

http://www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SolidarietaSociale/

Il buono servizio per disabili e anziani non autosufficienti è un beneficio economico per il contrasto alla povertà, nonché ai rispettivi nuclei familiari di appartenenza, vincolato al pagamento delle rette di frequenza presso servizi a ciclo diurno semi-residenziale e servizi domiciliari scelti da un apposito catalogo telematico dell’offerta. Attraverso il Buono servizio, le famiglie pugliesi possono richiedere l’accesso ad una delle seguenti tipologie di servizio presenti sul catalogo telematico dell’offerta, ad un costo significativamente contenuto:

Strutture a ciclo diurno

· Centro diurno socio-educativo e riabilitativo per persone con disabilità (art. 60)
· Centro diurno integrato per il supporto cognitivo e comportamentale a persone affette da demenza (art. 60ter)
· Centro diurno per persone anziane (art. 68)
· Centro sociale polivalente per persone con disabilità (art. 105)
· Centro sociale polivalente per persone anziane (art. 106)

Servizi domiciliari

· Servizio di Assistenza Domiciliare sociale (SAD – art. 87)
· Servizio di Assistenza Domiciliare Integrata (ADI – art. 88) – per la sola componente sociale del 1° e 2° livello

Il Buono Servizio copre una percentuale della retta di frequenza dei predetti servizi, da un minimo del 20%, sino ad un massimo del 100% in base al valore ISEE di riferimento (del singolo o della famiglia, a seconda dei casi), al netto di una franchigia fissa di soli 50 euro mensili per l’accesso a servizi a ciclo diurno, a carico dei nuclei familiari.

Per accedere al beneficio, è necessario che il destinatario finale (persona con disabilità o anziano non autosufficiente) abbia i seguenti 3 semplici requisiti:

· possesso di un PAI in corso di validità, per l’accesso a prestazioni socio-sanitarie ex artt. 60, 60 ter, 88 ovvero, nel caso di accesso a prestazioni socio-assistenziali ex artt. 68, 87, 105, 106, possesso di una Scheda di Valutazione Sociale del caso in corso di validità;
· ISEE ORDINARIO del nucleo familiare in corso di validità non superiore a € 40.000,00;
· in aggiunta, nel solo caso di disabili adulti e anziani non autosufficienti, anche: ISEE RISTRETTO in corso di validità non superiore a € 10.000,00 (se persone con disabilità) e non superiore a € 20.000,00 (se anziani non-autosufficienti over65).

Successivamente alla presentazione della domanda, il referente del nucleo familiare dovrà recarsi (munito di tutta la documentazione indicata e di copia del documento di identità) presso il servizio prescelto, per elaborare, assieme agli operatori del servizio stesso, un preventivo di spesa ed effettuare la procedura di “abbinamento”.

Per richiedere informazioni è possibile utilizzare la funzione “Richiedi Info” presente sulla piattaforma dedicata, oppure scrivere all’indirizzo mai Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o contattare il recapito telefonico 080/5403282.

Presso il Segretariato Sociale del Comune di Noci ci si può rivolgere, per ricevere informazioni e assistenza, alla dott.ssa Ivana Quarato oppure chiamare i numeri 080/4948265-249-247.il Segretariato Sociale del Comune è aperto al pubblico martedì-giovedì-venerdì dalle 10:00 alle 12:00 e giovedì dalle 15:30 alle 17:30. 

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 666 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19

14-04-2021

PUTIGNANO - La pagina social del Comune di Putignano fa sapere che domani 15 aprile 2021 prosegue la campagna vaccinale...

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...