Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 9 Maggio 2021 - 19:16

SPECIALE AMMINISTRATIVE - 10/24 giugno 2018 - NOCI (Ba) Speciale

I candidati sindaci e le liste: - Nisi - Conforti - Gentile - Liuzzi | I ProgrammiI PresidentiGli scrutatoriI risultati del 2013Sindaci di Noci dal 1944 ad oggi |  Risultati primo turno: affluenza -  sindaci e liste - consiglieri comunali Risultati ballottaggio: affluenza -  Liuzzi-Nisi

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

NOCI (Bari) – Amministrative 2018, il tentativo di costruire un progetto di centro destra e la candidatura di Piero Liuzzi alla carica di primo cittadino. Le motivazioni che hanno portato Angela Lobianco, consigliere comunale uscente di Forza Italia, a prendere le distanze dalla costituenda coalizione dell’ex Senatore già sindaco di Noci, sono molteplici: l’impossibilità di utilizzare il simbolo del partito rientra fra queste, ma sullo sfondo si cela molto altro. 

Consigliere Lobianco, cosa non condivide davvero del progetto di Liuzzi?

Una coalizione di centro destra che si rispetti non può abbracciare solo liste civiche: queste possono rappresentare categorie specifiche o cittadini della società civile, ma non devono essere le sole. Non possiamo tanto meno noi rinunciare alla nostra identità: questa coalizione non ha un progetto di centro destra. Mi è stato chiesto di abbracciare il progetto civico, ma io sono una donna di partito a tale resto. Perché dobbiamo spogliarci della nostra identità “indossando un impermeabile al posto del cappotto”? Lo stesso Liuzzi è un uomo di partito: la verità è che non condivido questo civismo inaspettato.

Quindi sta chiedendo l’utilizzo del simbolo?

Sì. Mi sono interfacciata con gli esponenti provinciali del mio partito ed avevo avuto garanzie che si sarebbe scesi in campo col simbolo. Andare a taroccarlo non avrebbe cambiato nulla: il prossimo anno affronteremo anche una competizione elettorale importante, quella delle Europee. Che facciamo? Diciamo ai nostri elettori che quella delle amministrative era stata una mera parentesi? La gente, ma soprattutto il nostro elettorato, ha bisogno di chiarezza! Ecco perché serve una posizione ferma: dall’altra parte c’è il nostro competitor Nisi che è sceso con la sua bandiera: lui è un uomo di partito e le liste civiche ne sposano il progetto. Perchè per noi questo non è stato possibile? La verità è che non trovo la ratio in questo progetto. E vi dirò di più: l'elettorato non è stupido. A questi tentativi non abboccano! Sono mortificata. Ho sempre invitato Piero a ragionare su questa cosa, ma lui è convinto che si debba competere senza simboli e questo non può che disorientare gli elettori, oggi sempre più convinti che un progetto di centro destra non c’è! Non capisco perché si voglia perdere tutto questo…

Crede che in tutto questo si celino le conseguenze dell’anatra zoppa di questi ultimi cinque anni?

E’ probabile e le rispondo facendo subentrare la mia natura professionale di avvocato: quando si attua una transazione di fatto si stipula un contratto con cui le parti, facendosi reciproche concessioni, pongono fine ad una lite o ne prevengono una. Durante l’ultima intervista lei mi ha fatto una domanda specifica (Il centro destra nocese comprende al suo interno uomini che hanno governato con l’amministrazione Nisi; amministrazione che ha più volte bacchettato. Se dovessero partecipare al lavoro di ricostruzione del centro destra li accoglierebbe, sì o no? - ndr) ed io le risposi che sarei stata disposta anche a lavorare, previa strutturazione del progetto. Le dico quindi che sarei stata disposta anche a rinunciare alla mia posizione mantenuta questi cinque anni, ma qualcuno avrebbe dovuto pur fare un passo avanti verso la mia persona. Non mi si può chiedere di spogliarmi completamente: fra l’altro non ho mai partecipato ai tavoli e non ho mai ascoltato il progetto.

Perché non ha mai partecipato ai tavoli?

Mi si diceva che non era conveniente che uno dei nomi da presentare al tavolo partecipasse alle riunioni. Sia chiaro, io non ho mai chiesto di fare il candidato sindaco: il tutto è stato dettato da una scelta di partito. Ma tutto questo maltrattamento non lo concepisco. Avrei potuto seguire strade più semplici pur di continuare la mia carriera politica, ma sono rimasta fedele, al PDL prima e a Forza Italia poi: anche quando ci sono state le elezioni alla città metropolitana mi sono candidata, sapendo che sarebbe stato un fallimento, ma l’ho fatto per rappresentare il partito. Qualcuno si è meravigliato del fatto che in riferimento alla coalizione Liuzzi io abbia utilizzato il termine “accozzaglia”. Il termine simboleggia la mia contrarietà all’idea di una politica che diventa accozzaglia. Non potrei andare a dialogare con persone di sinistra, ad esempio. La verità è che io NON CREDO NELLA FORMULA DENATURATA DEI SIMBOLI DI PARTITO. Sei avessi voluto fare solo ed esclusivamente il candidato sindaco mi sarei costruita un progetto da sola: ma siccome sono una donna di partito ho assecondato le indicazioni dello stesso. Un po' di tempo fa una persona mi disse: “il problema è che Angela Lobianco non è garanzia dei poteri forti”. Questa è la chiave di volta di tutto: io non sono garanzia per questo motivo e coloro che rappresentano questo mondo hanno fatto tutto il possibile affinché il candidato sindaco non fosse Angela Lobianco. Per questo sono orgogliosa di me stessa e non mi rimprovero nulla. Sono per la gente e tra la gente.

Ha qualcos’altro da aggiungere?

Sono molto dispiaciuta per la delusione di chi credeva in questo progetto. Tuttavia resto una donna di centro destra, fedele al mio partito.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 711 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Monopoli - Operazione “lock down”, 5 arresti per furti d'auto e ricettazione

06-05-2021

MONOPOLI - Ieri alle prime ore dell’alba, nelle provincie di Bari, Foggia e Lecce, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli...

Contromano sulla Statale, incidente mortale a Fasano

01-05-2021

FASANO - Grave incidente ieri mattina sulla Strada Statale 16, in zona Fasano. Un'auto, una Huyndai I20 condotta da due...

Direzione Distrettuale Antimafia e Direzione Nazionale Antimafia insieme nella maxi operazione “Vortice - Maestrale”

26-04-2021

Esecuzione congiunta di 99 misure cautelari da parte di Carabinieri e Polizia BARI - Nella notte appena trascorsa, un’imponente operazione antimafia...

Ordinanza di misura cautelare in carcere per un magistrato in servizio presso l'ufficio Gip Bari…

24-04-2021

È opinione di questa Procura della Repubblica che la collettività  possa trovare motivo di sollievo nella circostanza che proprio l’Istituzione...

Putignano - Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19

14-04-2021

PUTIGNANO - La pagina social del Comune di Putignano fa sapere che domani 15 aprile 2021 prosegue la campagna vaccinale...

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...