Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 16 Aprile 2021 - 00:24

europarlamento  ELEZIONI EUROPEE  26 maggio 2019  NOCI (Bari)

Leggi: SPECIALE EUROPEE 2019 --|-- SCRUTATORI--|-- AFFLUENZA--|-- LISTE--|-- PREFERENZE --|-- (SCARICA)

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

05 22partitocomunistaeuropeeCOMUNICATO - Perché il voto dei lavoratori deve andare al Partito Comunista e perché è l’unico voto utile per fermare le destre. Partiamo dal dato concreto: le periferie e i quartieri popolari delle grandi città sono praterie in cui le destre avanzano. È necessario dunque chiedersi perché quei quartieri che un tempo erano roccaforti del Partito Comunista Italiano sono oggi terreno in cui cresce la destra.

La risposta è tanto spaventosa quanto semplice: la sinistra in questi anni è passata dalla difesa dei diritti dei lavoratori e delle classi popolari alla difesa degli interessi di quelli che un tempo, ma lo sono tuttora, venivano chiamati padroni. Quando ci si presenta per interloquire con gli abitanti di questi quartieri si capisce subito che la sinistra viene accomunata al PD. Da qui l’equazione è semplice: se la sinistra viene assimilata con il partito democratico, che è stato il principale artefice del peggioramento delle condizioni delle classi più deboli, ecco spiegato lo spostamento verso una destra che parla, solo apparentemente, alla pancia delle persone.

A tutto questo si aggiungono i media e i social che giocano un ruolo fondamentale nella percezione che le persone hanno della realtà concreta. Per cui siamo bombardati ogni giorno sui temi di immigrazione e sicurezza, temi cari alla destra, e molto di rado vengono invece affrontati i problemi reali, come la disoccupazione, l’emergenza abitativa e lo schiacciamento dei salari.

Data questa situazione il compito dei comunisti è quello di rimboccarsi le maniche e farsi spazio tra le macerie di una sinistra che ha abbandonato i lavoratori per ricostruire il soggetto politico che serve per creare una società a misura dei lavoratori. Tutto questo non sarà immediato, la via è tanto difficile quanto necessaria, ma siamo certi che il lavoro militante dà i suoi frutti e ne troviamo conferma ogni giorno. Andando a parlare e dibattere si riesce a scardinare la guerra tra poveri. Si riesce a far capire che il problema delle case popolari e delle assegnazioni non è dovuto agli immigrati ma a delle politiche che favoriscono i grandi immobiliaristi che speculano su quello che dovrebbe essere il diritto inalienabile di tutti di avere un tetto sopra la testa.

L’unico modo per togliere terreno sotto i piedi della destra è quello di rafforzare un partito che torni a parlare dei lavoratori e per i lavoratori, che abbia l’intenzione di radicarsi nelle periferie e che non abbia paura di inserirsi nelle contraddizioni esplosive che si aprono, evitando la guerra tra poveri per indirizzare la rabbia verso chi ha davvero le responsabilità della situazione attuale. Per questo motivo l’unico voto utile contro le destre è un voto al Partito Comunista, per radicarci sempre di più, con la consapevolezza che un voto da solo è importante ma non sufficiente senza la forza e l’impegno di tutti.

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 388 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19

14-04-2021

PUTIGNANO - La pagina social del Comune di Putignano fa sapere che domani 15 aprile 2021 prosegue la campagna vaccinale...

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...