Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 3 Aprile 2020 - 06:11

trovo aziende

 

11 12prcNOCI (Bari) - Il Partito della Rifondazione Comunista sez. P. Pace di Noci sarà impegnata nei prossimi giorni che ci separano dal referendum del 4 dicembre nella promozione delle ragioni del No alle modifiche della riforma costituzionale promossa da governo Renzi.

La Costituzione della Repubblica italiana che il governo Renzi vuole stravolgere, fu approvata dai deputati dell’Assemblea Costituente, che rappresentavano tutte le componenti politiche sociali e culturali del nostro paese, il 22 dicembre 1947 con 458 voti favorevoli e 62 contrari. La nostra Carta Costituzionale nacque dunque da un dibattito collettivo e condiviso ed individuava in principi come eguaglianza, pace, pluralismo, istruzione, solidarietà sociale, salubrità dell’ambiente, dignità del lavoro, i principi cardine su cui erigere la convivenza civile e l’unità del nostro paese.

L’attuale Parlamento, invece, eletto con una legge maggioritaria dichiarata nel 2014 incostituzionale dalla Corte Costituzionale, propone oggi la Riforma della Costituzione più pesante della nostra storia repubblicana, sottoponendo ai cittadini italiani la modifica di ben 47 articoli. Modifiche proposte da una fazione politica sotto dettatura delle élite finanziarie europee e che stravolgono l’ordinamento democratico previsto dalla carta nata nel ‘48. La riforma promossa dal Governo Renzi decostruisce l’attuale assetto istituzionale messo in piedi dai padri costituenti, che intendevano avvicinare i livelli decisionali ai cittadini tramite gli enti locali, affermavano la sovranità del Parlamento sul governo e prevedevano oculatezza attraverso un doppio passaggio legislativo.

A contrario di quanto propagandato dalla retorica narrazione renziana, la Riforma non abolisce il Senato ma il diritto dei cittadini ad eleggerlo, costituisce assieme all’Italicum (la nuova proposta di Legge elettorale) una svolta autoritaria senza precedenti, centralizza le decisioni su molti importanti temi a discapito delle Regioni e dei territori, non alleggerisce gli iter legislativi, non fa risparmiare 500milioni ma 49 (dati della Ragioneria Generale dello Stato).

Per queste ragioni brevemente enunciate, da qui al 4 dicembre Rifondazione Comunista sarà pienamente impegnata a proseguire la campagna per il NO alle modifiche della Costituzione, nella promozione e nel sostegno di tutte le iniziative per la difesa e la piena attuazione della Costituzione nata dalla Resistenza antifascista al fine di ottenere la vittoria del NO, vittoria che consideriamo fondamentale affinché si produca una radicale alternativa in Italia e in Europa. Faremo questo all’interno del neonato comitato cittadino per il No a cui abbiamo aderito e che rappresenta un patrimonio importantissimo di ricostruzione di relazioni tra persone prima che tra sigle partitiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Necrologi

Necrologi - Domenica, 22 Dicembre 2019

Ricordo di Nicola Putignano

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Pubblicità

La pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 470 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari Carbonara - Denunciato un positivo che ha violato la quarantena

02-04-2020

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, durante i controlli mirati a garantire il rispetto dei decreti ministeriali sulle...

Putignano - Era in possesso di oltre 700 grammi di eroina: preso corriere della droga

02-04-2020

Putignano (Bari) - Alle ore 13,00 di ieri pomeriggio, nel centro abitato di Putignano, una pattuglia della locale Stazione Carabinieri, impegnata...

Giovanni Paolo II di Putignano: 24 casi positivi al Coronavirus

29-03-2020

PUTIGNANO (Bari) - E' di pochi minuti fa la notizia della conferma dei 24 casi risultati positivi al Coronavirus in quel...

Provincia di Bari Bat, emergenza COVID-19: tante persone denunciate per violazioni all’art.650 c.p., furto…

20-03-2020

COMUNICATO - In questi ultimi giorni molteplici sono state le violazioni ai sensi dell’art. 650 del C.P. rilevate dai Carabinieri...

Sequestro di cocaina e marijuana grazie al fiuto del cane delle Fiamme Gialle Lady

05-03-2020

BARI - Nell’ambito del costante controllo del territorio volto alla repressione dei traffici illeciti - coordinato dal I Gruppo della...

Cala il sipario sul Carnevale di Putignano: sospesa la festa della pentolaccia

29-02-2020

PUTIGNANO (Bari) - «A causa dei recenti avvenimenti che stanno interessando il nostro Paese – dichiara la sindaca di Putignano...

NECROLOGI

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

Cordoglio

23-02-2019

La Dirigente Scolastica, prof.ssa Rosa Roberto, con l’intera comunità scolastica dell’IIS “Da Vinci – Agherbino”, partecipa al dolore della professoressa...

LETTERE AL GIORNALE

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...

8 Marzo, Giulia Basile: "Anche questa volta le donne saranno capaci di aiutare"

08-03-2020

NOCI (Bari) - Quest'anno il rumore dell'8 Marzo ha il rumore del pianto: piove. La prima cosa che ho pensato...

Mottola "Noci conceda la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre"

10-11-2019

LETTERE AL GIORNALE - In una nota stampa l'avvocato e saggista storico, Josè Mottola, riflettendo su quanto accaduto nelle scorse...

Nisi "Da una periferia, ai dirigenti del Partito Democratico"

13-08-2019

LETTERE AL GIORNALE - È il mio partito. E lo è soprattutto perché è democratico. C’è, nel PD - come, ad...

Cani randagi tra via Ortolani e via Roma: lettera di segnalazione

05-08-2019

NOCI (Bari) - Riceviamo e pubblichiamo la lettera che un lettore di Noci24.it ha voluto inviare al Sindaco di Noci...