Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 14 Luglio 2020 - 18:35

trovo aziende

 

05 30fdianNOCI (Bari) - Scuola, famiglia, lavoro, sanità, agricoltura. Sono settori attivi nella nostra regione che non possono assolutamente essere lasciati nelle mani di chi, per questi lunghi dieci anni di governo Vendola, non ha saputo amministrarli. Il partito Fratelli d’Italia- Alleanza Nazionale ha voluto esprimersi in questi termini, ieri giovedì 28 maggio, venendo a chiudere la sua campagna elettorale. Tre i candidati consiglieri regionali presenti in piazza, una sola la bandiera da lasciar sventolare: quella della fiamma tricolore.

05 30colucciL’unico comizio di FDI-AN organizzato in Piazza Garibaldi in occasione della campagna elettorale (oggi in chiusura) è stato inaugurato dal coordinatore cittadino Italo Colucci insieme con il dirigente provinciale Michele Rapanà. Ospiti i tre consiglieri Sandro Laera, Francesco de Ruvo, Marcello Gemmato (in foto). All’unisono si sono tutti scagliati contro la riforma della cosiddetta “Buona Scuola” di Renzi – non appartenente alla cultura di destra, ha sottolineato il coordinatore Colucci- l’intriduzuione dell’IMU agricola, i famosi 80€ di Renzi non erogata nei confronti di chi possiede redditi più bassi ed il tema della mancata e “distrutta” sanità. Un governo più volte sotto scacco del PD renziano, hanno sottolineato, che non ha più la faccia di scendere in piazza.

“Quello che noi chiediamo ai nostri concittadini” ha dichiarato Michele Rapanà, “è un voto di coscienza nei confronti dell’unico partito di destra esistente in Italia capace di non scendere a compromessi e da sempre coerente con i propri valori”. “La Puglia non va comprata” ha concluso, “ma amata”. Il passaggio del microfono ai tre candidati consiglieri è continuato inoltre con gli attacchi a chi il politico lo fa di professione e a chi ancora oggi -in tempi assolutamente non consoni, ha sottolineato Francesco de Ruvo- contiene nell proprie liste protagonisti “impresentabili”. “Chi vota FDI- AN” ha continuato de Ruvo, “vota per l’Italia e gli Italiani e contro sostegni agli extracomunitari addirittura più alti delle pensioni garantite ai nostri nonni”. Nel corso dei comizi non sono mancati infine riferimenti a uomini che hanno fatto la storia del partito sia a livello nazionale che locale Almirante, Araldo di Crollalanza, Nicola Bauer ed un sostegno ancora maggiore al candidato presidente alla Regione Puglia Francesco Schittulli. 

05 30pubblico

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 710 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

Putignano - Carabinieri sequestrano armi e droga, 2 arresti

30-06-2020

PUTIGNANO (Bari) - I carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati da unità cinofili, dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...