Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

05 26 Noci calcio a 5NOCI (Bari) - Si è conclusa da meno di una settimana la stagione del Noci Calcio a Cinque, arrivata a giocarsi, dopo anni di assenza, i play off per la C1. I biancoverdi di mister Piangivino hanno dato il meglio delle loro possibilità, chiudendo terzi nella classifica generale delle protagoniste play off, dietro Audace Monopoli e Futsal Donia, squadre di livello evidentemente superiore. Nonostante non vi siano certezze del ripescaggio, il presidente D'Elia, nel comunicato di ringraziamento finale, ha dato l'"Arrivederci in C1", facendo capire che la società ha tutte le intenzioni per prepararsi al salto di qualità. Francesco Luisi, terzo capocannoniere tra i biancoverdi e giocatore di calcio a11 fino alla scorsa stagione, ha ormai preso gusto e commenta la sua prima stagione nel futsal, dimostrando entusiasmo per continuare a scrivere questa storia.

 

Il Noci Calcio a Cinque ha chiuso al terzo posto la regular season, con 50 punti, approdando così alla lunga fase di play off, con le Qualificazioni e gli incontri tra le vincenti dei gironi. Prima la vittoria casalinga con il Just Mola, poi quella esterna con il Pellegrino Sport, approdando alle vere fasi play off per stilare la classifica di merito per il ripescaggio in C1: con i biancoverdi, sono arrivati al capolinea l'Audace Monopoli e il Futsal Donia. I primi sono gli avversari designati dei nocesi, al 1° turno, ma nella palestra del polo liceale "G. Galilei" di Monopoli non c'è storia, con i padroni di casa che chiudono sul 9-1 e si giocheranno sabato 28 maggio il primato assoluto per il meritatissimo salto di categoria. I biancoverdi, come sottolineato anche da mister Piangivino a fine dell'ultima partita, hanno fatto il possibile, anzi, hanno raggiunto un traguardo sudato e difficile, spingendosi al massimo dei loro mezzi e impattando solo alla fine, contro un avversario di livello superiore.

05 26 Luisi FrancescoFrancesco Luisi è stato indubbiamente tra i protagonisti di questa stagione, con 18 gol nella regular season e reti importanti nei play off, insieme anche a diverse occasioni mancate: non bisogna dimenticare, però, che il 24enne putignanese è prestato solo da quest'anno al calcio a5, dopo un'interessante carriera nel calcio a11 locale. Capocannoniere nell'under18 della Virtus Putignano, giocatore della prima squadra putignanese dalla Terza Categoria alla Promozione (dove poi il titolo sarà acquisito dall'ultima realtà nocese di calcio A11, l'attuale Real Noci, ndr), poi in Prima Categoria con il Conversano e infine con il Gioia del Colle. La scorsa stagione, a mercato ancora aperto, Luisi, quasi per caso si mette alla prova in un allenamento di calcio a5 con il Noci, convincendo sin da subito il mister e il presidente sulle sue potenzialità.
"Da questo allenamento devo dire che ho apprezzato molto la serietà della società che non fa mamcare nulla alla squadra e soprattutto ho apprezzato molto la stima che il mister e il presidente hanno dimostrato nei miei confronti.
E allora sia grazie a loro che ad alcuni compagni mi sono convinto ad intraprendere questa nuova avventura. Come prima esperienza nel calcio a 5 devo dire che mi sono trovato molto bene anche se inizialmente soffrivo un po' il cambiamento dal calcio a 11 a quello a 5.
Mi sono messo a disposizione del mister e della squadra ed è anche grazie a loro se ho avuto qualche miglioramento.
Sono rimasto molto soddisfatto sia a livello personale per la quantità di gol realizzati che soprattutto a livello di squadra per il piazzamento ottenuto, che a inizio stagione nessuno avrebbe mai immaginato." 

Alla domanda se ora si sente in qualche modo un calcettista, Francesco risponde "Diciamo di si" e conferma di crederci davvero quando parla di voler proseguire con i biancoverdi in C1, se ci saranno tutti i presupposti.
La C1 biancoverde è una possibilità concreta, con diverse squadre delle categorie superiori che ad oggi non sembrerebbero in condizioni di iscriversi, lasciando il posto ai ripescaggi. Nel comunicato di fine stagione del presidente Giandomenico D'Elia, il salto di qualità sembra quasi certo con un inequivocabile "Arrivederci in C1". 

"Ultima di campionato. E' così da 11 anni a questa parte." è l'incipit del comunicato.
"Una società che incomincia ad essere un punto di riferimento per Noci. Ringrazio tutti coloro che per strada, al bar, in negozio, mi danno una pacca sulla spalla e mi dicono "BRAVI, SIETE UN GRUPPO INVIDIABILE", questa è la vera soddisfazione per un presidente, la considerazione che il tuo paese ha per te e per i tuoi compagni di
avventura sportiva. Questo significherà non fermarci sugli allori, cercheremo nuove collaborazioni per il prossimo anno, perché abbiamo bisogno di crescere ancora, ce lo chiede la gente che ha visto in noi serietà.
Un anno passato in fretta che ha comunque avuto il tempo di lasciare gioia e soddisfazioni, tutto inaspettato, ma tutto sommato voluto e cercato, l'anno che verrà sarà l'anno della completezza, aggiungeremo quello che manca e che ci porterà ad essere completi come società. Apprezzamenti ricevuti anche dalla Figc Puglia sono di stimolo per la nostra crescita." 
Dopo di che, D'Elia ringrazia, nell'ordine, i suoi giocatori e il mister Piangivino senza il quale, per il presidente, non si sarebbero raggiunti questi risultati, nonostante il "rimprovero di non contare fino a cinque prima di parlare ed agire" (l'allenatore è ad oggi squalificato fino a marzo 2016, ndr, in attesa di risposte dal ricorso presentato). 

Si ringraziano poi i ragazzi della Juniores, al primo anno di attività e già fortemente entusiasti di questa nuova avventura, il loro mister Natalino Fauzzi e ancora la dirigenza, gli sponsor, la stampa locale e il pubblico, chiamato a sostenere ancora i biancoverdi nella loro crescita e verso i propri sogni. Come quello chiamato C1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 202 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook