Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 24 Luglio 2021 - 13:02

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

05 06 deco domus verso i play offNOCI (Bari) - Ventisei vittorie su ventisei partite. Settantasette punti. Una Coppa Puglia vinta lungo il percorso e anche quella da imbattuta.
Sono questi i numeri di questa straordinaria prima parte di stagione della Deco Domus Noci di serie C, che domenica scorsa ha chiuso la regular season, in casa, contro le giovanissime del FlyBlue Volley Taviano con una vittoria senza storia.
Ora però arriva la parte più difficile, in quello che mister Perrone definisce "campionato a parte": domenica 13 maggio al palaFiore e domenica 20 maggio in trasferta ci sono le prime due finali play off per la B2, contro la prima del girone A: di chi si tratta? Dell'Adriatica Volley Trani, già battuta in semifinale di Coppa, ma ora con una ritrovata Milillo che può fare la differenza. (foto di Sara Tinelli)

Mister Perrone schiera il solito roster titolare, ad eccezione di capitan Genovesi, indisponibile per quest'ultima giornata di campionato e sostituita da De Tommaso.
Le nocesi non partono al meglio in questo primo set, a differenza delle giovani avversarie, attente su ogni palla: la palleggiatrice Calasso si concede anche un secondo tocco vincente, per il 9-7, ma Corallo riprende prontamente in mano la partita con i suoi attacchi, fino al 12-9 a favore nocese, per il primo time out.
È sempre la fuoriclasse tarantina a trascinare le padrone di casa, mentre il Taviano non riesce a riprendersi da una serie di errori; bel mancino di Mega per il Taviano, per l'11-25, ma è Corallo a mettere il punto sul set, per il 25-13.

Anche nel secondo set le ospiti fanno vedere buone cose al cospetto della capolista, come il gran muro di Mega sulla Corallo nei primi scambi o ancora l'ennesimo secondo tocco vincente della palleggiatrice Calasso, per il 4-7 avversario, ma le nocesi non ci mettono molto a ristabilire le gerarchie: gli scambi di questo parziale sono però lunghi e intensi, le avversarie non concedono il punto facilmente e fanno sudare le padrone di casa, seppur il divario di punti sia più che consistente.
Sul 17-9 comincia il momento propizio al servizio del Noci, con ace di Bruno, che rimarrà in battuta fino al 22-9, con un altro ace.
Il Taviano riesce a mettere a terra solamente altri due punti, fino al 25-11 del 2-0.

Il terzo set è caratterizzato da qualche momento di tensione nella giovane squadra leccese, ma le ragazze riescono comunque a regalare bei colpi per lo spettacolo di quest' ultima di campionato: Mega, la migliore delle sue, mantiene un lungo turno di battuta, con diversi ace, complici gli errori della ricezione nocese e qualche aiutino del nastro e alla fine contribuisce a mettere nel sacco i 13 punti totali del set per il Taviano.
Ovviamente nessun problema per il Noci a raggiungere il 25° punto (25-13 il parziale finale) con rapidità e a chiudere il match in un'ora circa.

"Non poteva andare meglio di così" dichiara raggiante mister Perrone, commentando la regular season appena conclusa. "Ora però si parte da 0. Stesse motivazioni e stesso obiettivo, ma i play off sono un campionato a parte.
Nel Trani ritroveremo la Milillo, che era assente nella semifinale di Coppa, quindi sarà una gara diversa dal punto di vista tecnico, contro una squadra combattiva dall'altra parte della rete".
Sarà la squadra che vincerà due gare play off ad accedere alla B2, quindi in caso di pareggio tra Gara 1 e Gara 2, servirà una ulteriore Gara 3 per decidere la squadra promossa: la perdente, invece, avrà un ulteriore possibilità per il salto di categoria, andando a inserirsi nella 2a fase play off che coinvolge dalle seconde alle quinte dei gironi A e B.

Cosa farà mister Perrone, in caso di promozione?
“A inizio campionato abbiamo fatto un patto con il ds Vincenzo Mastropasqua e il team manager Orazio Colonna che se avessimo vinto, mi avrebbero accompagnato nel Cammino di Santiago.
Vedremo! Poi non lo so come festeggerò in quel momento, sarò spontaneo – ride – poi però mi prenderò una settimana di ferie!” e il direttore sportivo sembra già pronto a concedergliela, “mentre in caso di sconfitta si torna subito a lavoro!”
Chiediamo al mister del Noci in che modo il suo gruppo abbia fatto la differenza quest'anno, per poter arrivare così in alto e con questi risultati.
“Il gruppo, l'unione del gruppo è stata fondamentale e ci ha permesso di superare i momenti di difficoltà, che ci sono stati.
Io sento quando le ragazze ci sono o no, quando stanno reagendo alla partita o quando sono in difficoltà: al ritorno, in trasferta dal Tuglie, eravamo sotto di 2 set a 0...” -
“E perdevamo anche il 3° set! - racconta Vincenzo MastropasquaE ricordo benissimo che tu mi dicesti “La vinciamo!”
“Si – continua mister Perrone – perché avevo visto che dopo aver chiesto più copertura e difesa alle ragazze, loro hanno cominciato a migliorare in quei fondamentali, ho sentito che si stavano riprendendo e volevo trasmettere loro il fatto di crederci. Io ci credo sempre!”
E non è ancora il momento di smettere.

DOMENICA 13 MAGGIO - H.18.30 - PALAFIORE
Deco Domus Noci vs Adriatica Volley Trani
GARA 1 PER LA PROMOZIONE IN B2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 28 Maggio 2021

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità
NOCI24.it media partner di Esseri Urbani 2021 Esseri Urbani 2021

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 755 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Alberobello - Sottraevano farmaci dalla postazione del 118: indagati due infermieri

22-07-2021

ALBEROBELLO- I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione a una misura cautelare interdittiva del divieto di esercitare l’attività...

PUTIGNANO - Torturato per una notte, riesce a fuggire e far arrestare i suoi tre…

16-07-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri di Putignano, a conclusione di una tanto rapida quanto efficace indagine, sono riusciti a trarre in...

Monopoli - Picchia la compagna e la sorella che la difendeva. Arrestato dai carabinieri

30-06-2021

MONOPOLI - I Carabinieri della Stazione di Monopoli hanno arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del...

Incidente sulla sp 106 fra Gioia e Putignano: due morti

28-06-2021

PUTIGNANO - Ennesimo incidente mortale questa mattina dopo le nove sulla sp 106 fra Gioia e Putignano. Due persone, entrambe di...

Molfetta: 16 arresti per corruzione

08-06-2021

Aggiornamento 9 giugno 2021 -Stando a quanto si apprende da numerose fonti giornalistiche locali e regionali, tra le 10 persone...

Gioia del Colle - Arrestato con 125 gr di marijuana

21-05-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Gioia del Colle, al termine di un predisposto...

NECROLOGI

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

28-05-2021

NECROLOGIO - Improvvisamente ieri, 27 maggio 2021, all'età di 42 anni è tornato alla casa del Padre Pietro Cazzolla. Lo...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...