Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 9 Agosto 2022 - 09:47

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 14 deco domus noci 2018NOCI (Bari) - La Deco Domus Noci del confermato mister Marcello Perrone, insieme al vice Francesco Ritella e allo scoutman, Gianni Mastrovito, è pronta per il suo primo campionato nazionale di B2 - girone H, in partenza il 13 ottobre con la casalinga contro il Corridonia.
Oggi, alle 19, al palaFiore, è atteso il primo test amichevole per le ragazze del capitano Simona Corallo, fresca di elezione, nel suo secondo anno in biancoverde: sarà Noci - Cerignola, con la compagine avversaria che invece si prepara ad affrontare il campionato di B1.
Sono soddisfatti del roster riuscito a costruire per questa stagione il mister Marcello Perrone e il direttore sportivo, Vincenzo Mastropasqua, a lavoro da maggio per portare a casa giocatrici di valore e caratura morale, secondo le linee guida ormai tracciate dalla Deco Domus nelle scelte di mercato.
Abbiamo raccolto le loro dichiarazioni, ancora forti dell'entusiasmo per la straordinaria stagione 2017-2018 della Coppa Puglia e della storica promozione, insieme alle prime impressioni di due delle giocatrici di punta della nuova Real Volley, quali la centrale Roberta Bottiglione, con un passato in A2 e l'opposto Marta Romano, dalla B1 di Maglie. 

È stata un'estate calda e difficile per il mercato della Real Volley, confessa il ds Vincenzo Mastropasqua, dispiaciuto dalla mancata conferma di giocatrici come Genovesi, Turi, Sibilia e Bruno per motivi di lavoro e personali, ma deciso a costruire comunque il miglior roster per il primo campionato nazionale della società del presidente e fratello, Giuseppe Mastropasqua, partendo dalle confermate Angelica Tritto, Simona Corallo e Alessandra Laneve.
“Siamo partiti da Marta Romano, perché sono poche le opposte di valore disponibili sul mercato e dopo una trattativa di un mese ci è andata più che bene e insieme a lei ci sarà un'altra opposto di valore, come Valeria Flace.
Da maggio invece sapevamo di non avere più il nostro centro, con gli addii di Turi per impegni personali e di capitan Genovesi che aveva invece deciso di smettere.
Volevamo Roberta Pindinello dall'inizio e poi è arrivata Roberta Bottiglione, vicina ad appendere le scarpette al chiodo, ma che siamo riusciti a convincere a sposare il progetto.
Ora, insieme alla conferma tardiva di Carmela Di Tommaso, abbiamo un centro molto forte, soprattutto a muro, che si troverà bene con il gioco della prima palleggiatrice, Laneve, affiancata dalla promettente classe 2001, Margherita Losavio.
Per i liberi, invece, era difficile sostituire Miriana Sibilia, per me uno dei liberi più forti che ci siano, ma Francesca Diviggiano, fortemente voluta da mister Perrone, sarà perfetta nel suo ruolo, insieme al ritorno da noi tanto desiderato della nocese Valeria Lippolis”.
Il vivaio nocese torna infatti protagonista della prima squadra del paese dei tre campanili, con Lippolis e la giovanissima laterale, Roberta Ripanto, premiata dopo l'esperienza con il progetto Volley Sud Est dell'ex mister Deco Domus, Beppe Gabriele.
“Le ragazze sono già affiatate dopo due settimane di preparazione” commenta entusiasta mister Marcello Perrone.
“Il ds Mastropasqua ha fatto un ottimo lavoro per scelte tecniche e morali, come lo scorso anno e l'obiettivo salvezza, che vuol dire classificarsi tra la 4a e la 10a posizione, è assolutamente raggiungibile, poi chissà”.
Castelbellino, Jesi e Castellana Grotte sono le più quotate per la vittoria e la promozione matematica del girone H, ma il Noci può far bene, se sarà pronto a “soffrire”.
“Dopo una stagione da imbattute, sarà difficile cominciare a pensare di poter perdere” commenta Perrone con franchezza. “Sarà importante, dopo una partita tosta, tornare in palestra con il giusto approccio e riprendere a lavorare, soprattutto su difesa e copertura, che sono i fondamentali che fanno la differenza”.

L'asticella del primo campionato nazionale è già stata sollevata, con quattro allenamenti e due sedute pesi a settimana, ma l'esperienza delle giocatrici di punta della nuova Deco Domus Noci sarà il valore aggiunto per il raggiungimento repentino dell'obiettivo salvezza.

Roberta Bottiglione, in A2 con Altamura e Urbino, è il faro guida del centro biancoverde: “Ho trovato cura nei dettagli, organizzazione e allenamenti studiati e preparati. Con questa struttura societaria, la Deco Domus può tranquillamente ambire a campionati superiori".
Dello stesso avviso è l'opposta Marta Romano, reduce dall'esperienza in B1 con il Maglie e che nel Noci trova la sua ex compagna nel Castellana, Simona Corallo. “Mi sto trovando bene in questa squadra di cui tutti mi avevano detto un gran bene. Il progetto è valido e con questo gruppo possiamo toglierci più di qualche soddisfazione”.
La prima prova sarà oggi, alle 19, contro il Cerignola, prima dell'amichevole di ritorno, in casa delle ospiti e dell'attesa amichevole con il Castellana dell'ex Team Volley Noci, mister Ciliberti, in trasferta.
Si comincia!

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 542 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

I risultati dell’attività operativa 2021 dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari

18-07-2022

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate in Puglia, Basilicata e all’estero nell’anno 2021...

Bari - Servizi dei Carabinieri anti droga e contro i furti nelle piazze e in…

15-07-2022

BARI - A seguito delle intese raggiunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e nell’ambito dei...

Corato - Non erano stati invitati al matrimonio. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare…

15-07-2022

Corato - I Carabinieri della Stazione di Corato e dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Molfetta hanno dato esecuzione...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...