Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

carabinieri 39 arrestoTERLIZZI (Bari) - E’ stato arrestato nel porto di Durazzo è stato arrestato il pericoloso latitante AGA Bujar di anni 34, ricercato in campo internazionale poiché colpito da ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Trani per tentato omicidio in concorso, violazione alla legge sulle armi, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione, a seguito delle indagini svolte dai Carabinieri della Compagnia di Molfetta e coordinate dalla Procura della Repubblica di Trani.

Già in 7 erano finiti in manette lo scorso 6 agosto a conclusione delle indagini che avevano fatto luce su diversi episodi criminosi avvenuti a Terlizzi, nell’ambito di tensioni tra famiglie e gruppi criminali del luogo, in quell’occasione l’AGA riuscì a sottrarsi alla cattura.

L’albanese era ricercato dalla Compagnia Carabinieri di Molfetta per aver partecipato al commando, composto dall’uomo e da due suoi connazionali, che in data 15 aprile 2015 aveva pianificato l’agguato a Baldassarre Gioacchino, cl.80, leader dell’omonimo gruppo criminale, dedito al traffico di sostanze stupefacenti, mentre si recava ad apporre la firma presso la Caserma dei Carabinieri di Terlizzi(Ba). I tre, a bordo di una autovettura Alfa 155 ed armati di un AK47 con 27 colpi cal.7.62 e di una pistola Tokarev con 7 colpi, stesso calibro, furono intercettati dai militari della Compagnia di Molfetta mentre stavano eseguendo la loro azione criminosa. Nell’occasione AGA Bujar riuscì a fuggire, rifugiandosi in Albania, mentre i suoi due complici furono arrestati.

Il successo è il frutto dell’impegno degli investigatori dell’Ufficio di Collegamento Italiano Interforze di Polizia in Albania, in sinergia con lo SCIP (Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia) della Direzione Centrale della Polizia Criminale a seguito dell’attenta, scrupolosa e complessa indagine avviata dalla stessa Compagnia Carabinieri di Molfetta.

Nello specifico, si era appreso dalle attività tecnico-investigative, che la compagna del ricercato si sarebbe imbarcata a bordo della motonave GNV Rapsodi in partenza da Bari nella serata di ieri 25 agosto e, ad attenderla, al porto di Durazzo ci sarebbe stato l’AGA Bujar.

Nella mattinata di ieri personale dello SCIP in collaborazione con quello della Compagnia Carabinieri di Molfetta, che avevano seguito la donna sul traghetto, riconosceva visivamente il ricercato e, avvisati gli omologhi albanesi, presenti nel porto, traevano immediatamente in arresto il ricercato assicurandolo al Commissariato di Polizia di Durazzo.

Come consuetudine sono state avviate, di concerto con le Autorità albanesi, le pratiche estradizionali dell’AGA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 273 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook