ADV

 

“Esseri Urbani”: conosciamo l’artista Angela Consoli

06 07 IntervistaAngelaConsoliNOCI - Com'è  consuetudine da divere settimane, eccoci a un nuovo appuntamento con le nostre interviste esclusive agli artisti che costituiranno il parterre di “Esseri Urbani” il festival artistico-culturale incentrato sull’eterotopia che a partire dal prossimo 11 luglio animerà il centro storico nocese. Tocca oggi ad Angela Cosoli, artista polimaterica e concettuale che sviluppa la sua ricerca nella rivitalizzazione di oggetti in disuso come porte, persiane e pezzi di legno recuperati in luoghi abbandonati. Questi “contenitori di memoria” possono così avere nuova vita. Angela è docente di materie artistiche presso l’Accademia di Belle Arti di Bari e le sue opere, presenti in diverse gallerie e Musei, in Italia e all’estero, sono state premiate e segnalate in diverse occasioni. La parola dunque all’artista.

Parlaci un po' di te: al livello biografico ma soprattutto per quel che concerne il tuo operato, ciò di cui ti occupi
"Sono Angela Consoli, diplomata in tessuto all'Istituto d'Arte di Monopoli e in Pittura all'Accademia di Belle Arti di Bari. Sono nata a Locorotondo e vivo a Bari. La mia vita, attualmente, è divisa tra l'arte e il mio lavoro di docente".
Che cos'è per te l'arte?
"Vado in giro alla ricerca di oggetti in disuso come porte, persiane e pezzi di legno recuperati in luoghi abbandonati, masserie, trulli e spazi industriali. In passato mi sono occupata dell’organizzazione di eventi, mostre e spettacoli teatrali. 
Cosa ti ha spinta, o meglio cosa ti ha stimolata a rispondere alla call di "Esseri Urbani?"
"Ho deciso di rispondere alla "seconda chiamata" di Esseri Urbani perché trovo il progetto molto interessante a livello culturale/artistico e per diversi aspetti molto coraggioso".
Senza descrivere dettagliatamente l'opera o le opere(sarà una piacevole sorpresa degli spettatori andare a scoprirle) parliamo al livello puramente concettuale di quale contributo intendi apportare al festival "Esseri Urbani". Ci saranno sicuramente una tematica, un concetto o un insieme di valori che ti sei proposta di evidenziare
"Il mio intervento parte dal tema di questa edizione in cui si chiede agli artisti di pensare/ripensare alcuni luoghi/non luoghi. Per me lo spazio può essere vissuto e interiorizzato a vari livelli. Nell’esperienza contemporanea, luoghi e non luoghi si compenetrano e coesistono. Un “non-luogo” può diventare un “luogo” per qualcuno e viceversa. Un centro storico, una piazza, un dedalo di strade possono rappresentare sicurezza e senso di appartenenza e, allo stesso tempo, il centro storico, la piazza e le stesse stradine possono rappresentare una prigione e un limite per qualche altro. Per questo ho immaginato di portare alla luce del sole gli occhi, “gli sguardi dietro agli scuri” che, come moderne telecamere, avevano e forse hanno ancora, una vera e propria funzione sociale di “controllo”. Gli occhi sull’altro, sul diverso, su quello che azzarda e magari ha il coraggio di fare qualcosa di nuovo, qualcosa “fuori dalle regole”, qualcosa che inevitabilmente, prima o poi lo trasformerà e contribuirà a trasformare anche quei luoghi"
Abbiamo appreso che il tuo curriculum è veramente molto ricco e può vantare diverse opere esposte in Musei e gallerie in Italia e all’estero, nonché segnalate e premiate nell’ambito di prestigiosi concorsi e inserite dunque all’interno di cataloghi e volumi artistici Cosa potresti dirci di più al riguardo?
"Tra i cataloghi e volumi d’arte al cui interno sono state inserite le mie opere, vi sono “La via italiana all’informale- da Afro, Vedova, Burri alle ultime tendenze” Mondadori; “ Percorsi d’Arte in Italia” Rubettino; “Generazioni a confronto” a cura di Giorgio Di Genova.
Tra gli ultimi Premi ricevuti ci sono invece: Premio “Stregarti per l’Arte contemporanea 2018”; Premio Internazionale per l’Arte contemporanea “Limen 2017”; Premio “Periscopio
sull’Arte contemporanea 2016; “Premio Sulmona 2016”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...