Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 17 Gennaio 2022 - 23:13

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

06 07 IntervistaAngelaConsoliNOCI - Com'è  consuetudine da divere settimane, eccoci a un nuovo appuntamento con le nostre interviste esclusive agli artisti che costituiranno il parterre di “Esseri Urbani” il festival artistico-culturale incentrato sull’eterotopia che a partire dal prossimo 11 luglio animerà il centro storico nocese. Tocca oggi ad Angela Cosoli, artista polimaterica e concettuale che sviluppa la sua ricerca nella rivitalizzazione di oggetti in disuso come porte, persiane e pezzi di legno recuperati in luoghi abbandonati. Questi “contenitori di memoria” possono così avere nuova vita. Angela è docente di materie artistiche presso l’Accademia di Belle Arti di Bari e le sue opere, presenti in diverse gallerie e Musei, in Italia e all’estero, sono state premiate e segnalate in diverse occasioni. La parola dunque all’artista.

Parlaci un po' di te: al livello biografico ma soprattutto per quel che concerne il tuo operato, ciò di cui ti occupi
"Sono Angela Consoli, diplomata in tessuto all'Istituto d'Arte di Monopoli e in Pittura all'Accademia di Belle Arti di Bari. Sono nata a Locorotondo e vivo a Bari. La mia vita, attualmente, è divisa tra l'arte e il mio lavoro di docente".
Che cos'è per te l'arte?
"Vado in giro alla ricerca di oggetti in disuso come porte, persiane e pezzi di legno recuperati in luoghi abbandonati, masserie, trulli e spazi industriali. In passato mi sono occupata dell’organizzazione di eventi, mostre e spettacoli teatrali. 
Cosa ti ha spinta, o meglio cosa ti ha stimolata a rispondere alla call di "Esseri Urbani?"
"Ho deciso di rispondere alla "seconda chiamata" di Esseri Urbani perché trovo il progetto molto interessante a livello culturale/artistico e per diversi aspetti molto coraggioso".
Senza descrivere dettagliatamente l'opera o le opere(sarà una piacevole sorpresa degli spettatori andare a scoprirle) parliamo al livello puramente concettuale di quale contributo intendi apportare al festival "Esseri Urbani". Ci saranno sicuramente una tematica, un concetto o un insieme di valori che ti sei proposta di evidenziare
"Il mio intervento parte dal tema di questa edizione in cui si chiede agli artisti di pensare/ripensare alcuni luoghi/non luoghi. Per me lo spazio può essere vissuto e interiorizzato a vari livelli. Nell’esperienza contemporanea, luoghi e non luoghi si compenetrano e coesistono. Un “non-luogo” può diventare un “luogo” per qualcuno e viceversa. Un centro storico, una piazza, un dedalo di strade possono rappresentare sicurezza e senso di appartenenza e, allo stesso tempo, il centro storico, la piazza e le stesse stradine possono rappresentare una prigione e un limite per qualche altro. Per questo ho immaginato di portare alla luce del sole gli occhi, “gli sguardi dietro agli scuri” che, come moderne telecamere, avevano e forse hanno ancora, una vera e propria funzione sociale di “controllo”. Gli occhi sull’altro, sul diverso, su quello che azzarda e magari ha il coraggio di fare qualcosa di nuovo, qualcosa “fuori dalle regole”, qualcosa che inevitabilmente, prima o poi lo trasformerà e contribuirà a trasformare anche quei luoghi"
Abbiamo appreso che il tuo curriculum è veramente molto ricco e può vantare diverse opere esposte in Musei e gallerie in Italia e all’estero, nonché segnalate e premiate nell’ambito di prestigiosi concorsi e inserite dunque all’interno di cataloghi e volumi artistici Cosa potresti dirci di più al riguardo?
"Tra i cataloghi e volumi d’arte al cui interno sono state inserite le mie opere, vi sono “La via italiana all’informale- da Afro, Vedova, Burri alle ultime tendenze” Mondadori; “ Percorsi d’Arte in Italia” Rubettino; “Generazioni a confronto” a cura di Giorgio Di Genova.
Tra gli ultimi Premi ricevuti ci sono invece: Premio “Stregarti per l’Arte contemporanea 2018”; Premio Internazionale per l’Arte contemporanea “Limen 2017”; Premio “Periscopio
sull’Arte contemporanea 2016; “Premio Sulmona 2016”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 07 Gennaio 2022

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 481 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

BARI - Sequestrati dai Carabinieri 6 kg di droga e 7.880 €. Due arrestati

13-01-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Japigia hanno arrestato in flagranza, per detenzione ai fini di spaccio di...

Incidente mortale sulla Castellana-Turi: perde la vita un ventitreenne

10-01-2022

NOCI – A pochi giorni dall’inizio del nuovo anno, la strada miete una giovane vittima:un ventitreenne residente a Turi ha perso...

Tangenti per appalti Covid: due imprenditori ai domiciliari

27-12-2021

BARI - Resta in carcere l'ex dirigente della Protezione civile regionale (sezione Strategia e governo dell’offerta e, ad interim, sezione...

False residenze per percepire il reddito di cittadinanza: sequestrato 1 milione di euro nei confronti…

17-12-2021

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i finanzieri del Comando Provinciale di Bari, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, stanno eseguendo...

Cassano delle Murge - Arrestato nella notte per tentato furto di un furgone

01-12-2021

CASSANO DELLE MURGE - I Carabinieri della Stazione di Cassano delle Murge hanno arrestato un 42enne, cittadino marocchino, ritenuto responsabile del...

Conducente ubriaco al volante, i carabinieri scoprono che poco prima aveva picchiato la moglie. Arrestato…

26-11-2021

Bitetto - I Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 47enne pluripregiudicato, accusato di...

NECROLOGI

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...