Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 16 Luglio 2020 - 04:55

trovo aziende

 

04 20 Paolo Crepet a Noci limportanza di educareNOCI (Bari) – Un fiume di spunti di riflessione, ricordi e risate quello che Paolo Crepet, noto psichiatra, ha regalato al pubblico presente in conferenza, lo scorso 18 aprile, presso l’auditorium “Claudio Abbado” dell’Istituto Comprensivo “Gallo- Positano”.

04 20 Paolo Crepet a Noci limportanza di educare1Ad interloquire con il prestigioso ospite, Maria Antonietta Plantone, membro dell’Ass. genitori e simpatizzanti dell’Istituto “Gallo- Positano (organizzatrice dell'evento). Dalle parole di Crepet si è evinta un’analisi puntuale della società odierna. Innegabile ha affermato lo psichiatra, infatti, che la scuola sia diventato un luogo mediocre, dove indistintamente gli alunni meritevoli e non vengono equiparati ed è altrettanto impensabile che il 99,5% dei giovani sia promosso.

In questa visione di superficialità, di cui la scuola (un tempio sacro per prepararsi alla vita) di fa portavoce, Crepet ha indirizzato la sua lente d’ingrandimento, focalizzandosi sul ruolo dei genitori e la loro capacità educativa. Riportando numerosissimi esempi dovuti ai suoi incontri professionali, lo psichiatra ha “accusato” i genitori moderni di non saper svolgere correttamente il proprio ruolo, partendo dalla loro incapacità di saper di “no” alle tante proposte brucia-tappe dei  figli, sino all’esigenza perenne di proteggere i propri ragazzi e a renderli dei futuri 40enni incapaci di vivere la vita nella sua complessità.

L’ultima complessa riflessione è stata dedicata all’utilizzo errato della tecnologia. Quest’ultima, secondo il pedagogista, riduce la capacità di un bambino di immaginare, di conoscere la realtà e lo abbandona ad una connessione fittizia.
Si sono susseguite domande e curiosità dei genitori presenti, a cui questa conferenza era indirizzata, ma le parole del prof. Crepet, hanno lasciato il segno nella mente di chi deve educare e saperlo fare: “Chi credete che vincerà alla fine nella propria vita? Il bambino che nelle quattro mura di casa sa’ utilizzare l’Ipad o colui che (come ai vecchi tempi) ha avuto ginocchia sbucciate ed ha imparato a guardare l’infinito? Di sicuro, il secondo.“

Durante l'incontro non sono mancati i saluti di Marta Dongiovanni, presidente dell’Ass. genitori e simpatizzanti dell’Istituto “Gallo- Positano” che ha spiegato brevemente al folto e interessato pubblico, i fini e le attività che costantemente la suddetta associazione compie nei confronti della comunità scolastica (ripristino aule, cura degli ambienti e fornitura materiale scolastico). Dongiovanni ha anche voluto sottolineare il principio che governa la loro associazione: rendere “circolare” il mondo della scuola per instaurare un rapporto di collaborazione, costante, tra genitori-alunni- scuola.  La parola è anche passata alla dirigente scolastica Lenella Breveglieri, che ha rivolto i suoi saluti ai presenti ed ha fornito alcuni riferimenti bibliografici, degni di nota, del professor Crepet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 696 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

Putignano - Carabinieri sequestrano armi e droga, 2 arresti

30-06-2020

PUTIGNANO (Bari) - I carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati da unità cinofili, dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...