Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 15 Aprile 2021 - 03:29

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04 20 Paolo Crepet a Noci limportanza di educareNOCI (Bari) – Un fiume di spunti di riflessione, ricordi e risate quello che Paolo Crepet, noto psichiatra, ha regalato al pubblico presente in conferenza, lo scorso 18 aprile, presso l’auditorium “Claudio Abbado” dell’Istituto Comprensivo “Gallo- Positano”.

04 20 Paolo Crepet a Noci limportanza di educare1Ad interloquire con il prestigioso ospite, Maria Antonietta Plantone, membro dell’Ass. genitori e simpatizzanti dell’Istituto “Gallo- Positano (organizzatrice dell'evento). Dalle parole di Crepet si è evinta un’analisi puntuale della società odierna. Innegabile ha affermato lo psichiatra, infatti, che la scuola sia diventato un luogo mediocre, dove indistintamente gli alunni meritevoli e non vengono equiparati ed è altrettanto impensabile che il 99,5% dei giovani sia promosso.

In questa visione di superficialità, di cui la scuola (un tempio sacro per prepararsi alla vita) di fa portavoce, Crepet ha indirizzato la sua lente d’ingrandimento, focalizzandosi sul ruolo dei genitori e la loro capacità educativa. Riportando numerosissimi esempi dovuti ai suoi incontri professionali, lo psichiatra ha “accusato” i genitori moderni di non saper svolgere correttamente il proprio ruolo, partendo dalla loro incapacità di saper di “no” alle tante proposte brucia-tappe dei  figli, sino all’esigenza perenne di proteggere i propri ragazzi e a renderli dei futuri 40enni incapaci di vivere la vita nella sua complessità.

L’ultima complessa riflessione è stata dedicata all’utilizzo errato della tecnologia. Quest’ultima, secondo il pedagogista, riduce la capacità di un bambino di immaginare, di conoscere la realtà e lo abbandona ad una connessione fittizia.
Si sono susseguite domande e curiosità dei genitori presenti, a cui questa conferenza era indirizzata, ma le parole del prof. Crepet, hanno lasciato il segno nella mente di chi deve educare e saperlo fare: “Chi credete che vincerà alla fine nella propria vita? Il bambino che nelle quattro mura di casa sa’ utilizzare l’Ipad o colui che (come ai vecchi tempi) ha avuto ginocchia sbucciate ed ha imparato a guardare l’infinito? Di sicuro, il secondo.“

Durante l'incontro non sono mancati i saluti di Marta Dongiovanni, presidente dell’Ass. genitori e simpatizzanti dell’Istituto “Gallo- Positano” che ha spiegato brevemente al folto e interessato pubblico, i fini e le attività che costantemente la suddetta associazione compie nei confronti della comunità scolastica (ripristino aule, cura degli ambienti e fornitura materiale scolastico). Dongiovanni ha anche voluto sottolineare il principio che governa la loro associazione: rendere “circolare” il mondo della scuola per instaurare un rapporto di collaborazione, costante, tra genitori-alunni- scuola.  La parola è anche passata alla dirigente scolastica Lenella Breveglieri, che ha rivolto i suoi saluti ai presenti ed ha fornito alcuni riferimenti bibliografici, degni di nota, del professor Crepet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 329 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19

14-04-2021

PUTIGNANO - La pagina social del Comune di Putignano fa sapere che domani 15 aprile 2021 prosegue la campagna vaccinale...

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...