ADV

 

La ciclopasseggiata Avis e il racconto inedito dell’esperienza di servizio civile di Roberta e Luigina

09 24 CICLOPASSEGGIATA AVIS 2019 1NOCI (Bari) – Come ogni anno una lunga scia di biciclette ha percorso le strade del paese ricordando, a gran voce, l’importanza del donare: parliamo della ciclopasseggiata organizzata della sezione nocese dell’Avis tenutasi lo scorso 22 settembre e che da molti anni annuncia l'arrivo dell’autunno.

La scorsa domenica circa un centinaio di giovani e giovanissimi avisini si sono dati appuntamento nei pressi della sede dell’associazione per partecipare con fervore alla passeggiata.
Subito dopo la benedizione di don Vito Gentile, adulti e bambini, amalgamandosi, divertendosi e aiutandosi l’un l’altro hanno percorso le strade principali del paese in nome della solidarietà. Questo termine riecheggia molto spesso nel nostro vivere quotidiano, ma l’Avis ne è davvero un esempio: il suo obiettivo associativo resta quello di voler sensibilizzare, educare e divulgare la bellezza del donare agli altri, perché con un semplice prelievo di sangue è possibile regalare una seconda opportunità o semplicemente la vita a chi in quel momento ne ha bisogno. La ciclopasseggiata è poi terminata con un momento di festa per i partecipanti.
09 24 CICLOPASSEGGIATA AVIS IL RACCONTO DI LUIGINA E ROBERTA SNC 2Quest’anno associativo però sta avviandosi lentamente alla fine e sui social dell’associazione si sta divulgando la possibilità di partecipare al Servizio Nazionale Civile, che rappresenta un’ottima possibilità di crescita personale per i ragazzi dai 18 ai 29 anni. In piazza erano presenti Luigina e Roberta, due giovanissime ragazze a cui abbiamo pensato di fare una piccola intervista per raccontare la loro avventura al servizio della comunità.

Roberta e Luigina: raccontateci la vostra esperienza di servizio civile in AVIS con tre parole.
Luigina: Partecipazione attiva, solidarietà e impegno.
Roberta: crescita, dono, collaborazione.

Cosa vi sta insegnando e lasciando il servizio civile in AVIS?
Luigina: Innanzitutto ha rappresentato per me un percorso di crescita, dal punto di vista umano e personale, per quanto concerne le relazioni, il senso di responsabilità e di associazionismo. E in secondo luogo, mi ha permesso di comprendere realmente l'importanza del dono, di quanto possa essere determinante anche solo una sacchetta di sangue per la vita di qualcuno. Prima di questo servizio civile, non era una cosa sulla quale mi ero mai soffermata molto.
Roberta: Far parte di un'altra associazione di volontariato non ha fatto altro che confermare la mia volontà di essere utile nel sociale e mi ha consentito sia di conoscere l'Avis da vicino, oltre che di promuoverne la cultura del dono.

Cosa vorreste dire a chi intraprenderà questo nuovo percorso dopo di voi?
Luigina: Direi loro di vivere a pieno questa esperienza, perché presa nel giusto modo può darti davvero tanto. Grazie ad AVIS infatti, ho conosciuto delle splendide persone, con le quali ad oggi ho dei bellissimi rapporti. Perciò auguro anche a loro di poter fare altrettanto. In bocca al lupo a voi!
Roberta: A tutti coloro che seguiranno le nostre orme vorrei dirgli che l'Avis è una realtà che consentirà loro di crescere sia a livello personale che professionale, vorrei fargli un grosso in bocca al lupo per questa nuova esperienza che stanno per intraprendere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...