Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

01-26-logo-Giornata-memoriaNOCI (Bari) - Il 27 gennaio, la giornata della Memoria, che non vuole negare gli altri genocidi di cui l'umanità è stata capace, è una presa di "coscienza collettiva" del fatto che l'uomo è stato capace di tali crudeltà, e che purtroppo, in un passato ancora vicino a noi, nell'Europa, milioni di persone hanno permesso che ciò accadesse. Questo non deve più avvenire. Una data che è ricordata simultaneamente in molti Paesi europei e che è divenuta importante e molto sentita dalla gente, dalle istituzioni e dal mondo della scuola.

 E soprattutto la scuola ha contribuito a generare e a diffondere, in tanti giovani, una cultura dell'accettazione e del rispetto delle diversità. Per questo proseguiamo il nostro giro all'interno dell'ambito scolastico, per vedere come le Scuole secondarie di secondo grado intendano ricordarla.

scuola-secondo-grado-da-vinci-01All'IISS "Leonardo da Vinci" (Liceo Scientifico e al Liceo delle Scienze Umane e delle Scienze Sociali) il professor Morea Giuseppe, docente di educazione fisica e titolare della funzione rapporti con gli studenti, ci ha descritto quello che i ragazzi faranno per questa giornata. "Inserita nel piano delle assemblee studentesche annuale,  - dice Morea - il comitato studentesco ha programmato per la suddetta giornata, la partecipazione a uno spettacolo teatrale presso il cinema "Socrate" di Castellana Grotte: "Una rosa per non dimenticare", della compagnia Radicando di Bari."

L'iniziativa è organizzata dalla Cooperativa sociale Fantarca di Castellana Grotte. Maria Giaquinto sarà la voce recitante; Adolfo La Volpe liuto arabo, mandola, e Giuseppe De Trizio alla chitarra classica. "LA ROSA ENFLORECE" è uno spettacolo che si snoda tra narrazione e canto, attraverso le parole, poesie di vari autori, da Brecht a Levi, dalla Duras ad Anne Frank, e le testimonianze di chi visse e attraversò quel calvario, serve proprio a non dimenticare le sofferenze di allora, per saper scegliere di evitare nuove sofferenze oggi, ad altri popoli e ad altre persone, in qualsiasi parte del mondo. Quest'ultimo è un progetto di narrazione teatrale e musicale rivolto al recupero della memoria e dei suoi contatti attraverso le parole, i suoni e i canti della tradizione ebraico- sefardita, unitamente allo studio dei modi e delle tecniche esecutive della musica del bacino mediterraneo.I ragazzi saranno accompagnati da tutti gli insegnanti, e sono stati messi a disposizione sei pullman, giacché il numero degli studenti si aggira intorno ai 520, con un bello sforzo organizzativo.

scuola-secondo-grado-liceo-delle-scienze-sociali-Tutte le classi del Liceo Scientifico "Leonardo da Vinci" e del Liceo delle Scienze Umane e delle Scienze Sociali vi parteciperanno, eccetto una classe, la IV B del Liceo delle Scienze Umane, che parteciperà a un'iniziativa del centro culturale Giuseppe Albanese. Continua il professor Morea: "In quanto noi abbiamo un protocollo d'intesa, con quest'associazione, come con altre associazioni e intendiamo creare delle sinergie culturali in modo da potenziare negli studenti, la capacità di riflessione su tematiche che trattiamo nel curriculo della scuola, ma che meritano ulteriori approfondimenti". Quest'associazione, in collaborazione con la Biblioteca Comunale "Mons. Amatulli", organizza una manifestazione celebrativa per la mattinata del ventisette, consistente in un raduno di studenti e cittadini nel cimitero di Noci, e precisamente nei pressi della tomba, dove riposa l'israelita polacco Zygmunt Kelz (1907- 1994), unico sopravvissuto alla Shoah della sua famiglia paterna e sua personale.

scuola-secondo-grado-agherino-01A questa iniziativa parteciperanno, anche, tutte e sei le classi quinte dell'Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Agostino Agherbino". La manifestazione avrà luogo in caso di maltempo nella zona monumentale coperta del cimitero e nella fascia oraria compresa tra le 11 e le 13 circa. Dopo un omaggio simbolico alla memoria di Zygmunt Kelz e di tutte le vittime della Shoah, è programmato un indirizzo di saluto del Dirigente Scolastico, seguito da eventuali letture di brevi testi da parte di studenti, è, inoltre, prevista la partecipazione di Bernardo Kelz, nato nella nuova famiglia formata in Italia da Zygmunt con l'insegnante, nocese, Dina De Caro. Gli altri studenti, dell'I.I.S.S. "A. Agherbino", svolgeranno attività interne, quali, visione dei film con tema l'olocausto e la lettura e approfondimenti di testi sull'argomento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 250 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook