Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

05-14 vincitori principi attivi 2012-2013 copiaNOCI (Bari) - Tre giovani nocesi e un progetto vincente, sembrerebbe il titolo di un film, ma si tratta di realtà: Lorenzo Intini, Antonio Natile e Francesco Loperfido (da sx a dx nella foto) sono tra i 173 gruppi vincenti del bando "Principi Attivi" 2012, inserito nel programma per le Politiche Giovanili della Regione Puglia, "Bollenti spiriti". L'idea vincente?

Si chiama "Saving fruit: buone pratiche per il recupero di prodotti ortofrutticoli" e consiste nella trasformazione di materiale ortofrutticolo inutilizzato in confetture, marmellate e vincotto di fichi secondo tecniche e ricette tradizionali del mondo contadino locale. Un progetto in piena linea con la passione per il territorio e la storia locale di questi tre nocesi.

Principi attivi è il progetto di Bollenti spiriti finalizzato alla partecipazione attiva allo sviluppo del territorio dei giovani italiani e stranieri, residenti in Puglia, dai 18 ai 32 anni, attraverso il finanziamento (fino a 25.000 euro cadauno) di progetti su territorio, innovazione o inclusione sociale, ideati e realizzati dagli stessi destinatari di questa interessante ed utile opportunità. I bandi sino ad oggi sono stati 3, dal 2008 ad oggi e in quello 2012, aperto a giugno e chiuso ad ottobre, i progetti aventi diritto al finanziamento sono risultati 173 su più di 2337 partecipanti. Hanno letto il loro nome tra i primi 173 i tre nocesi, autori del progetto Saving Fruit del costo di 24.250.00 euro: età media del gruppo informale 26,17, ma ora basta numeri, parliamo di idee.

05-14 logo saving fruit"Il nostro progetto (logo a destra) nasce dall'iniziativa FAO dell'anno scorso, quella di intitolare l'anno, cioè, alla lotta agli sprechi alimentari" esordisce Lorenzo Intini. "Abbiamo fatto nostra la cultura del recupero e la filosofia del mondo contadino, riscoprendo antiche ricette per confetture, marmellate e vincotto di fichi e nell'ottica degli sprechi alimentari contemporanei, abbiamo pensato di mettere in pratica questo nostro arricchimento culturale,  tramite il recupero dei prodotti ortofrutticoli e la loro trasformazione nei prodotti citati prima" continua Antonio Natile. E' Francesco Loperfido, laureato in Tecnologie alimentari, a spiegarci in cosa consisterà praticamente il loro progetto "Recupereremo prodotti ortofrutticoli da produttori, dettaglianti e grossisti, frutta di stagione e locale: dopo di che passeremo alla fase della trasformazione presso la masseria antica "La Mandra", partnership del progetto a titolo gratuito come prescritto dal bando regionale. Infine, commercializzeremo il prodotto tramite B&B, sagre, fiere, e-commerce e istituendo un punto vendita presso l'azienda partner."

I finanziamenti sono attesi da quì a 2 mesi e dopo di che i tre nocesi avranno 60 giorni per riunirsi in cooperativa o associazione, così come esplicitamente richiesto nel bando e ufficializzata la loro unione, potranno dare inizio alle attività. Loperfido parla di autorizzazioni sanitarie e pratiche burocratiche già sistemate, saranno queste ultime a portarsi via, forse, la maggior parte del finanziamento, ma "l'aiuto econonomico di Principi attivi è una cosa positiva per la realizzazione delle idee di noi giovani. I soldi ce li faremo bastare e poi, ovviamente, speriamo di mettere in piedi un'attività che duri e porti soddisfazioni nel tempo", confidano i tre. 

La cooperativa Loperfido-Intini-Natile si chiamerà Meridies, ve lo diciamo in anteprima e si occuperà di un progetto più ampio di rivalutazione del territorio e delle sue risorse, che oltre all'idea Saving Fruit, ha partorito recentemente quella di un lungometraggio sul sergente Romano, capo bandito di Gioia del Colle, una rivisitazione in costume su vita, gesta e morte del leggendario personaggio. Ora, però, aspettano la mail PEC che attesterà ufficialmente l'assegnazione del finanziamento, per poi formare la cooperativa e avviare il progetto di recupero di ortofrutticoli per confetture, marmellate e vincotto. Quando vedrete dei vasetti con logo "Meridies" sulla vostra tovaglietta da colazione o sul banco della fiera di paese, potrete pensare a loro e ad un progetto giovane e vincente, promosso e finanziato da una valida iniziativa tutta pugliese come Bollenti Spiriti-Principi Attivi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 212 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook