Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

08 11 paolo donghiaNOCI (Bari) – Il rimpasto di giunta attuato dal Sindaco Nisi ha interessato anche la lista civica “Modello Noci – Generazioni Future” dapprima a supporto della candidatura di Morea al ruolo di sindaco e poi entrata in maggioranza nell’amministrazione di larghe intese. Noci24.it ha intervistato il neo Consigliere Comunale Paolo D’Onghia che per due anni ha preso parte alla Giunta con le deleghe relative alle attività produttive e al commercio.

D’Onghia, giunge al termine con il rimpasto attuato dal Sindaco Nisi la sua esperienza da assessore. Qual è il bilancio personale di questi due anni?

“Direi positivo. Si è data luce ad una serie di iniziative e provvedimenti che, se portati avanti secondo i criteri definiti dal mio assessorato, potranno dare opportunità di sviluppo economico al nostro Comune che si ritroverebbe ad essere integrato in un territorio (inteso come regione Puglia ed in particolare la nostra Identity territoriale denominata “In Valle d’Itria”) che negli ultimi tempi sta riscuotendo un notevole successo dal punto di vista turistico ed enogastronomico”.

Nelle sue mani Nisi ha posto deleghe molto delicate tra cui in prevalenza il commercio. Che situazione vive Noci al termine del suo mandato?

“Sappiamo bene che da circa 7 anni la parola “CRISI” ha preso il sopravvento creando sfiducia e malcontento in ciascuno di noi. Il mio mandato, quindi, è iniziato in un periodo buio e che mio malgrado continua a persistere. La nostra cittadina, in particolar modo, è stata colpita da questo fenomeno in quanto molte aziende locali e non, che davano lavoro a diverse famiglie di nostri concittadini, hanno perso grosse fette di mercato e qualcuna sino a chiudere completamente i battenti. Altre, invece, hanno delocalizzato la produzione in altri stati con minori pressioni fiscali. Pertanto, con una economia delle famiglie ferma, si arretra il potere di acquisto ed il commercio in generale tende a bloccarsi. Dal mio punto di vista, ho manifestato più volte in diversi incontri e riunioni un primo importante passo da compiere per formulare delle azioni di forza per il rilancio del commercio e delle attività produttive in generale e creare squadra tra le parti, ad esempio costituire un consorzio di promozione delle attività nocesi, tale da avere la forza -visto che si lavora in squadra e non da soli- di promuovere fuori porta Noci, al fine di attrarre maggiori avventori verso la nostra comunità. Tutto questo non risulta impraticabile in virtù della nuova ed ultima importante programmazione finanziaria della Regione Puglia 2014/2020, che a breve verrà definitivamente approvata da Bruxelles e che vede particolarmente meritevoli di attenzione i progetti che come scopo principale prevedono l’aggregazione e/o le reti tra imprese”.

Quali sono le iniziative da lei promosse e che vuole ricordare ai nostri lettori e a tutta la cittadinanza?

“Il mio assessorato in questi due anni ha lavorato su tante iniziative e per dare maggiore completezza all'esposizione, senza tralasciare nulla, vi consegno un elenco esaustivo da poter condividere con i vostri lettori. (SCARICA LA RELAZIONE DELLE ATTIVITA' SVOLTE DALL'EX-ASSESSORE D'ONGHIA) 

Stando a quanto dichiarato da Margherita Colucci in Piazza Garibaldi gli scorsi giorni pare ci siano state delle incomprensioni riguardo il mercatino del riuso. Cosa è successo in particolare?

“Nello stesso periodo sono stati autorizzati più mercatini con finalità similari a quelli del Mercatino del Riuso proposto dal Tavolo per la Differenziata Responsabile (d’ora in poi solo “Tavolo”). Ad oggi non c’è un regolamento per l’avvio di tali iniziative per cui è stato possibile consentire anche ad altre richieste di poter ottenere il nulla osta comunale per lo svolgimento di tali attività. Il progetto del Tavolo ha avuto inizio in forma sperimentale con una prima edizione tenutasi lo scorso 21 giugno in Piazza Garibaldi e che ha riscosso un discreto interesse. Per l’organizzazione di tale evento ho dato il mio contributo circa le procedure di avvio, ed illustrato gli standard da rispettare. Il Tavolo e l’Associazione Akira si erano riproposti con lo stesso evento per una seconda data : il 1° agosto. Per questioni logistiche legate all’ organizzazione dell’evento “Orecchiette nelle Gnostre” - in particolare all’installazione degli stand, -per garantire l’incolumità degli operatori e fruitori, ho suggerito di posticiparla a domenica 2 agosto. L’Amministrazione Comunale, per tale evento, si è resa disponibile nelle attività di competenza nonchè alla stampa delle locandine promotrici. Tale impegno è risultato vano in quanto disdettato l’evento per “questioni organizzative” dal Tavolo. Tengo a precisare, inoltre, che lo stesso “Tavolo” che vede come coordinatrice la Sig.ra Margherita Colucci, si era preso carico di formulare una bozza di regolamento per l’avvio dei mercatini, ma alla data del 24 luglio u.s. non era pervenuta al Comune di Noci alcuna notizia. Di tale argomento in Piazza Garibaldi se ne è parlato durante l’incontro di un partito politico, che credo nulla abbia a che fare con il Tavolo”.

A sostituirla in giunta Vittorio Lippolis. Pensa sia la persona giusta per continuare il suo lavoro?

“Vittorio Lippolis, primo in lista “Modello Noci – Generazioni Future” per numero di voti, credo abbia alle proprie spalle esperienze di vita e professionali tali da fornirgli le basi per poter continuare il lavoro avviato dal sottoscritto in questi due anni”.

Per concludere, quali sono le sue prospettive future riguardo questa amministrazione di larghe intese adesso che è diventato Consigliere Comunale?

“Le mie prospettive future da Consigliere Comunale sono finalizzate alla collaborazione attiva e fattiva con l’intera Amministrazione ma anche e soprattutto con gli uffici comunali affinchè con le ristrettezze con cui siamo oggi chiamati ad amministrare un paese si riesca sempre a fare il meglio per l’intera comunità”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 144 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook