Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

bari regione puglia 2BARI - Quante sono le Leggi in capo alla Regione Puglia? Milleseicentosettanta, di cui 146 approvate quarant’anni fa. Più trecentonovantotto regolamenti. Una palude politica e burocratica che rende difficile la vita a non poche attività e idee create dai pugliesi.

Le Leggi e i decreti e le deroghe e le revoche sono l’architrave o le sabbie mobili su cui poggiano le cosiddette fortezze istituzionali: Stato, Regione, Città Metropolitana, Provincia (in Puglia  cinque sono vive e vegete), Comune, et cetera. Strumenti politici e giuridici indispensabili per gestire o governare gli Enti locali. Senza la conoscenza dei meccanismi legislativi non si comprende la micro e macro fisica del potere che il ceto politico somministra al popolo inconsapevole.

Nel corso degli anni 2010-2015 in Regione  sono stati presentanti 461 progetti di Legge: 228 dal Consiglio, 220 dalla Giunta, 10 dagli Enti locali, 3 dai cittadini. Le 461 proposte - 141 provenienti da Consiglio e Giunta, 79 da consiglieri regionali, una da enti locali e una di iniziativa popolare - hanno dato vita a 222 Leggi.

Su quest’ultime è nato il contenzioso istituzionale. Infatti 32 Leggi - 31 su ricorso della Presidenza del Consiglio dei Ministri e una impugnata dal Tribunale amministrativo regionale - sono state rimesse al vaglio della Corte costituzionale. I Giudici supremi hanno stabilito l’illegittimità di 13 Leggi, tre le sentenze di inammissibilità e/o infondatezza e 4 le ordinanze di estinzione del processo. Cinque ricorsi risultano ancora pendenti innanzi la Corte.

Durante l’anno 2014 il Consiglio regionale ratifica una Legge importante. Ha il numero 15 e istituisce il Bilancio sociale. Vuol dire far comprendere, in fase di previsione, quali sono gli obiettivi e in sede di consuntivo che cosa è stato realizzato. Un salto di qualità in materia di trasparenza, comunicazione e, soprattutto, partecipazione del cittadino d’Apulia. Bene. La Giunta regionale, entro180 giorni, doveva predisporre il regolamento attuativo. A tutt’oggi non risulta deliberato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 168 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook