Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

07-21-ass-morea-stanislaoNOCI (Bari) - Il Consiglio Comunale di Noci il 30 giugno scorso ha approvato il Piano Triennale delle opere pubbliche presentato all'aula dall'assessore Stanislao Morea (In foto). Vista la portata delle progettualità abbiamo pensato di mettere in condivisione con i lettori il testo stesso della relazione letta in aula dall'assessore, in modo che ognuno possa trarre le proprie considerazioni e magari condividerle. E' un piano ambizioso che punta molto sui finanziamenti da bandi pubblici, europei e regionali, sul coinvolgimento delle realtà imprenditoriali private del territorio e sul potenziamento dell'ufficio tecnico (pare di due unità).

La relazione presenta opere da avviare per circa € 27.000.000,00 fra Contratti di quartiere (€ 13.000.000,00), Pubblica Illuminazione (€ 4.000.000,00), fondi FESR (€ 5.000.000,00), fondi Regionali e dello Stato per 1.500.000,00, Fondi Comunali e Mutuo Polis 2.000.000,00, piano energetico per 1.000.000,00. Quel che sembra certo è l'avvio del bando per i Contratti di Quartiere per Piazza Garibaldi e via Aldo Moro (per un importo di € 1.400.000,00) e l'inizio dei lavori subito dopo le festività di san Rocco. Altri interessanti progetti di opere e/o lavori pubblici potrete leggerli direttamente nella relazione. Attendiamo i vostri commenti.


PIANO TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2011-2013

Relazione dell'Assessore all'infrastrutturazione del Territorio, Estetica Urbana, Energia da Fonti Rinnovabili,
Piano Energetico Comunale

Il D.L. 163 art.128 prevede l'obbligo per le amministrazioni pubbliche di predisporre annualmente il piano triennale delle opere pubbliche. Il piano sottoposto alla Vs. approvazione ed allegato al bilancio di previsione dell'anno 2011 è stato adottato con delibera Giunta Municipale n.197 del 17/12/2010.

Anche quest'anno ed in linea con quanto realizzato lo scorso anno, è proseguito il lavoro di restyling nonché di semplificazione del piano, eliminando opere di competenza di altri Enti ed altre in fase di attuazione.

Il piano poggia la sua realizzazione su due aspetti cardini:

1. Limitare le opere previste a carico dei fondi comunali per le ovvie ristrettezze economiche in entrata con particolare riferimento agli oneri;

2. Intensificare la programmazione degli interventi a carico degli Enti sub-comunali quali Provincia, Regione, Stato ed Europa.

Tale programmazione sta dando frutti concreti grazie ad un attento controllo dei bandi, uno studio accurato delle premialità, una valida progettualità e soprattutto la capacità di seguire su tutti i tavoli le nostre proposte per portarle ad obbiettivo ed ottenere per la città il più alto numero di finanziamenti.

La presente relazione, quindi, è orientata a tre aspetti:

1. Verifica degli obiettivi dell'anno precedente e relativi criteri attuativi;

2. Proposta di pianificazione triennale con ipotesi di priorità per l'anno 2011;

3. Settori di intervento, fonti di finanziamento e criticità operative.

VERIFICA OBIETTIVI

Anche le attività del 2010 hanno risentito molto della necessità di rispettare il patto di stabilità. Si è operato prevalentemente nei primi mesi del 2011 utilizzando i residui.

Nonostante le ristrettezze del patto e la necessità di finanziare con gli oneri anche la spesa corrente, notevoli sono stati gli obiettivi conseguiti.

OPERE PUBBLICHE COMPLETATE, IN FASE DI COMPLETAMENTO ED AVVIATE NELLE FASI PROCEDURALI:

a. E' proseguita l'attività di recupero delle strutture pubbliche con particolare riferimento alle scuole. E' in atto la pianificazione triennale che vedrà interventi su tutte le scuole.

b. Completati i lavori di manutenzione straordinaria di due ponti e della strada per Lamadacqua.

c. Sono in avvio le procedure di gara per il 3° stralcio dei lavori per l'area ex Piscina Comunale (Museo dei Ragazzi) per € 700.000,00.

d. Sono stati completatimi lavori previsti nel bando INAIL per € 700.000,00 e realizzate opere ulteriori (infissi e sistemazione interna) per € 70.000,00.

e. Sono stati ultimati i lavori previsti nel progetto "il sole a scuola".

f. Sono in piena esecuzione (3°SAL) i lavori al palazzo ex convento Cappuccini per adibirlo a biblioteca comunale per € 1.200.000,00.

g. Completati i lavori previsti nei PIRP e siamo in attesa dell'assegnazione dei fondi per l'edilizia sovvenzionata;

h. Siamo risultati aggiudicatari del bando per il completamento delle zone produttive per un importo complessivo dei lavori di € 1.685.000,00; sono in preparazione le procedure di gara.

i. Siamo vincitori del bando per il recupero del bosco di Noci in contrada Giordanello ed a settembre partono i lavori per realizzare un percorso vita.

j. Sono iniziati i lavori per il recupero del parco di Via E. Vittorini da adibire a giochi e sport per circa € 200.000,00.

k. Sono in fase avanzata i lavori di realizzazione dei Tronchi di Fogna Bianca per oltre € 3.000.000,00.

l. Sono stati aggiudicati i lavori e lunedì 4 luglio si aprono 5 cantieri scolastici per € 770.000,00 (scuole secondarie Pascoli e Gallo e dell'infanzia Tinelli, Seveso e M.L. Gallo); con i fondi comunali si faranno interventi sulle strutture scolastiche non finanziate.

m. Sono in corso i lavori per la prevenzione dei rischi idrogeologici in area Cimitero comunale per € 140.000,00.

n. Altri interventi minori di manutenzione ordinaria sono riepilogati nell'allegato n°UNO.

OBIETTIVI A BREVE-MEDIO TERMINE

a. Realizzazione del ponte su via Keltz e infrastrutturazione stradale con opere per circa € 1.100.000,00 e sistemazione di un nuovo parcheggio per la stazione ferroviaria.

b. Efficientamento energetico della Scuola primaria Positano per € 850.00,00 e della scuola primaria Giovanni XXIII per € 600.000,00 circa; fondi già assegnati e comprensivi di quota di co-partecipazione comunale.

c. Piano di interventi per il recupero e la rivalutazione del centro antico con la relativa disciplina di accesso.

d. Completamento delle attività di arredo ed impiantistica al Palazzo Comunale per riportare alcuni servizi nel centro storico.

e. Recupero e rifunzionalizzazione area "Lago Milecchia".

f. Realizzazione su tutti i lastrici solari di edifici pubblici di pannelli fotovoltaici integrati con produzione di energia da 200KW a 1MW.

g. Approvazione del PIRT (Programma Integrato di Rigenerazione Territoriale) con l'obiettivo di ottenere finanziamenti per completare il 4° e ultimo stralcio dell'area ex Piscina comunale (somma spettante da € 600.000,00 a € 700.000,00).

h. PIANO DELLA SICUREZZA STRADALE E FUNZIONALE AL PIANO DEL TRAFFICO:

- Apertura della strada da via L. da Vinci verso via Mancini;

- Allargamento di via Patrella;

- Allargamento di via Gobetti;

- Apertura della strada di via Cordolo verso via Mancini;

- Apertura della strada di via Mafalda di Savoia per via Rimembranza.

i. Gestione del vecchio cimitero comunale in P.F., ampliamento del parcheggio e ponte su via Fongio.

j. Bandi con fondi europei e ministeriali:

- Siamo in attesa degli esiti del bando "POI ENERGIA";

- Siamo in attesa degli esiti del bando "IO GIOCO LEGALE";

- Siamo in attesa del bando SAC (Sistemi ambientali e culturali) in collaborazione con altri comuni dell'area vasta;

- Stiamo partecipando al bando con negoziazione diretta sull'asse VII per finanziare il Museo dei Ragazzi;

- Sta partendo la gara in ambito Area Vasta per piste ciclabili intercomunali su strade extraurbane per € 475.000,00.

k. Utilizzo dei fondi della Provincia per € 700.000,00 per la realizzazione di "Bonifica e messa in sicurezza del capannone del Nuovo Foro Boario".

l. Costruzione di nuovi bagni pubblici o potenziamento degli esistenti.

m. Completamento dell'area di via E. Vittorini.

n. Piano parcheggi: sono in programmazione parcheggi su via Kennedy, razionalizzazione degli esistenti su via A. Volta e dintorni, nuovi parcheggi su via M. De Cataldo e su via M.L. Gallo (tale pianificazione sarà discussa in Consiglio comunale in occasione del piano del traffico in fase di elaborazione).

o. Pubblica illuminazione e piano energetico: è in fase di pubblicazione il bando in P.F. per ammodernare la pubblica illuminazione.

p. Manutenzione: nei limiti delle disponibilità di bilancio è necessario un appalto unico per la manutenzione ordinaria delle strutture pubbliche e delle strade. La proposta all'ufficio è di avviarlo da settembre con decorrenza gennaio 2012.

VERDE PUBBLICO

Nonostante i pochi fondi a disposizione, particolare attenzione sarà data alla cura del verde ed in genere all'estetica urbana. Si recupererà il parco di via E. Vittorini. Sono stati tagliati rovi per circa 60km ed almeno altri 40km sono previsti nel 2011.

Continua a rotazione la potatura del verde di città e la manutenzione con guardiania della villa comunale da latri spazi.

La difficoltà a reperire fondi sul triennale non ha permesso di far partire l'appalto in global service che contiamo di avviare in settembre.

Si prevede un progetto di sensibilizzazione alla cura del verde con il coinvolgimento delle scuole. A tal proposito si richiederà la disponibilità di quanti vorranno collaborare a tale progetto.

CONTRATTI DI QUARTIERE

Alcune procedure burocratiche hanno rallentato l'avvio della fasi di lavoro.

E' pronto un rendering di presentazione alla città delle opere da realizzare.

E' in pubblicazione il bando per la Piazza Garibaldi e via Aldo Moro per circa 1.400.000,00.

L'inizio dei lavori avverrà dopo la festività di San Rocco.

E' pronta la proposta aggiornata e completa di tutte le opere da realizzare legata agli importi delle alienazioni ed al costo degli alloggi.

A breve il Consiglio comunale si esprimerà e discuterà in tal senso.

PIANO OPERATIVO STRAGETICO 2007-2013

Dopo l'aggiudicazione da parte della Regione Puglia del 1° piano stralcio, è in atto la verifica dei fondi utilizzati. La parola d'ordine è "celerità" e grande capacità di spesa.

E' in programmazione il 2° piano stralcio con procedura diversa e probabilmente con più spazio alla fase negoziale. NOCI in tal senso sta svolgendo un ruolo propositivo molto forte riuscendo a svincolare fondi importanti non utilizzati da altre città per loro ritardi.

Siamo presenti a tutti i tavoli con nostre proposte operative.

ACQUA – FOGNA – GAS

Nel POT dell'ATO Puglia 2011-2013 è stato inserito la realizzazione di uno dei due impianti di sollevamento. Sono stati realizzati lavori per il recupero di alcuni tronchi di rete irrigua e con il Commissario della Comunità Montana si sta portando avanti una forte azione verso la Regione e verso il Consorzio di bonifica per dare acqua a circa 80 km di rete del territorio nocese e comuni limitrofi.

Sono iniziati da via per Madonna della Croce i lavori di estendimento della rete gas con la sistemazione dell'iter procedurale ed autorizzativo.

Sono previsti la chiusura di anelli di piccoli tratti di rete idrica e fognante urbana.

VIABILITA' RURALE

Sono previsti fondi per circa € 270.000,00 per la sistemazione della viabilità rurale e muri a secco. Stiamo elaborando un progetto per circa € 200.000,00 per l'allargamento di via Lezzi ed altri piccoli tratti con richiesta di fondi alla Regione Puglia. Stiamo insistendo in Regione e Provincia per ottenere i fondi straordinari per la viabilità rurale che richiede molta attenzione ed interventi strutturali importanti. Dovrebbe esserci a breve un bando dedicato per tali interventi.

Considerata la nostra attenzione per il bellissimo territorio rurale, saremo vigili e pressanti per sensibilizzare gli Enti sub-comunali a tale problematica.

SPORT E TEMPO LIBERO

Sono in fase di realizzazione due campi da tennis e la sistemazione di un campo di calcetto. Ono stati eseguiti piccoli interventi presso il palazzetto dello sport.

Si sta riflettendo su quale soluzione dare alla copertura della tribuna dello stadio De Luca Resta.

SICUREZZA

Prosegue l'attività di messa in sicurezza delle strutture comunali.

Siamo in graduatoria per ricevere finanziamenti per realizzare rondò e canalizzazione su 7 incroci comunali; attualmente siamo i primi da finanziare con la 2° trance.

Contestualmente al lavoro di chiusura delle buche stradali è stato intensificato il controllo dei ripristini da parte delle aziende addette ai sottoservizi. E' emerso che circa il 70% degli interventi di chiusura buche è avvenuto in coincidenza di chiusura scavi per acqua, fogna, telefono e gas.

Si chiederanno fondi straordinari per continuare a mettere a norma le strutture e completare le pratiche autorizzative.

Non saranno tollerati interventi di ripristino non realizzati a regola d'arte; il Comando di polizia Municipale è stato allertato per i dovuti controlli ed ha già sanzionato aziende non in regola.

RISCHIO IDROGEOLOGICO

Le abbondanti piogge dells corso inverno hanno messo a dura prova alcune zone del nostro territorio.

Prosegue la continua pulizia delle griglie e dei pluviali.

Il recupero delle acque bianche nonché la messa in sicurezza di 3 ponti con lavori realizzati, sono interventi orientati alla prevenzione di tale problema.

CIMITERO

Uno dei problemi più grossi del nostro cimitero comunale è rappresentato dalle acque piovane che partendo dal centro città creano grave danno all'area del cimitero ed ai terreni circostanti. Problema annoso che rinviene dal passato e mai risolto.

Con le risorse a disposizione è stato dato avvio al 1° piano stralcio per il recupero delle acque e la messa in sicurezza del muro di cinta a valle dell'area cimiteriale.

Prosegue l'attività di pulizia e pavimentazione ed a breve sarà valutata la proposta di estensione del P.F. per dare decoro all'are antistante il cimitero, ampliare il parcheggio e creare viabilità alternativa.

CONCLUSIONI

Molto lavoro è stato fatto, ma molto c'è ancora da fare soprattutto nello snellimento delle procedure e fasi burocratiche. Gli uffici stanno lavorando ai limiti delle proprie possibilità.

Purtroppo c'è molto lavoro arretrato che richiede il potenziamento delle strutture.

Sono da avviare opere per circa € 27.000.000,00 fra contratti di quartiere (€ 13.000.000,00), Pubblica Illuminazione (€ 4.000.000,00), fondi FESR (€ 5.000.000,00), fondi Regionali e dello Stato per 1.500.000,00, Fondi Comunali e Mutuo Polis 2.000.000,00, piano energetico per 1.000.000,00.

Ai fondi pubblici vanno aggiunti gli interventi dei privati che contribuiranno a dare impulso all'economia locale.

Per realizzare quanto programmato occorre la collaborazione di tutti, in primis dell'intero consiglio Comunale e relativi gruppi politici.

Ruolo importante è da attribuire alle Associazioni di Categoria che saranno invitate a breve ad un incontro per pianificare alcuni interventi e definire alcune fasi operative.

PRE-REQUISITI ESSENZIALI:

- potenziamento degli uffici con almeno 2 unità;

- intensificare l'azione di recupero dell'evasione e del rilascio delle concessioni per introitare oneri;

- avviare le procedure per il recupero di somme rinvenienti dalle compensazioni in zona industriale;

- recupero delle royalty rinvenienti dal piano energetico e raltiva ICI dei parchi fotovoltaici;

- informatizzazione degli uffici.

Sarà importante la sinergia fra i vari Organismi istituzionale e la città

Un grazie a tutti gli addetti ai lavori per il grande impegno che quotidianamente portano avanti. La loro collaborazione è indispensabile e purtroppo chiederemo loro ulteriori sacrifici.

Un grazie al Sindaco per la grande disponibilità ed il proficuo e continuo supporto. Un grazie ai Gruppi di maggioranza per l'apporto di idee e sostegno quotidiano ed ai Gruppi di minoranza per l'opposizione costruttiva e per i grandi stimoli alle diverse attività. Pur nel rispetto dei ruoli la correttezza Istituzionale ha da sempre contraddistinto i lavori del Consiglio comunale.

Consegnare ai cittadini ed ai nostri figli una città migliore non potrà che andare a merito di tutti indipendentemente dal ruolo che ognuno riveste. Grazie.

Assessore

Stanislao Morea

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 161 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook