Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

Indice articoli


ALLEGATO A

ZONA "C" AMBITO INSEDIATIVO DESTINATI A NUOVI COMPLESSI RESIDENZIALI.

Nelle predette zone si prevedono costruzioni residenziali di intervento privato e convenzionato.

Si applicano le seguenti aliquote:

-20% del valore, dall'entrata in vigore del P.R.G. (20/12/92) alla data di approvazione del P.P.A. (08/07/1997);
-50% del valore, dalla data di approvazione del P.P.A. (08/07/1997) alla stipula della convenzione tra il Comune e i proprietari lottizzanti del P.di L. .
-80% del valore, riferito alla superficie del lotto, dalla stipula della convenzione tra il Comune e i proprietari lottizzanti del P. di L. al rilascio della C.E.;
-100% del valore, riferito alla superficie del lotto, dal rilascio della C.E. fino alla data di ultimazione dei lavori, dichiarata dall'utente;

-per i terreni inclusi nei comparti n. 10, 13 e 19 ritenuti tessuti edificati ai sensi della L.R. n. 6/85, in cui si può già intervenire con Concessione Edilizia singola, dopo la data di approvazione del P.P.A. l'aliquota di applicazione sarà:

-20% del valore, dall'entrata in vigore del P.R.G. (20/10/92) alla data di approvazione del P.P.A. (8/07/1997);
-100% del valore, dalla data di approvazione del P.P.A. (07/07/1997) in poi.

ZONA "D" AMBITO INSEDIATIVO DESTINATI A INSEDIAMENTI INDUSTRIALI, ARTIGIANALI E PRODUTTIVI IN GENERE

Nelle predette Zone si prevedono insediamenti produttivi.

Per la zona D/1 Industriale, si applicano le seguenti aliquote:

-80% del valore, riferito alla superficie catastale, dalla data di entrata in vigore del P.R.G. (20/10/1992) alla data di approvazione del P.I.P.(30/07/2001);
-100% del valore, riferito alla superficie del lotto, dalla data di approvazione dei P.I.P. (30/07/2001) fino alla data di ultimazione dei lavori, dichiarata dall'utente.

Per la zona D/2 Artigianale, si applicano le seguenti aliquote:

-50% del valore, riferito alla superficie catastale, dall'entrata in vigore del P.R.G. (20/10/1992) alla data di stipula della Convenzione tra il Comune e i proprietari lottizzanti per l'attuazione del P. di L. (22/04/1998);
-80% del valore riferito alla superficie del lotto, dalla stipula della Convenzione (22/04/1998) tra il Comune e i proprietari lottizzanti del P. di L. al rilascio della C.E.;
-100% del valore, riferito alla superficie del lotto, dal rilascio della C.E. fino alla data di ultimazione dei lavori, dichiarata dall'utente.


ZONA "E" AMBITO INSEDIATIVO AGRICOLO.

In dette zone è consentito il rilascio di concessione a titolo gratuito o a titolo oneroso.
Per le C.E. a titolo gratuito l'I.C.I. sul terreno non è dovuta;
per quelle a titolo oneroso il tributo, sul terreno che ha determinato la volumetria edificabile, è dovuto dal momento del rilascio della C.E. fino alla data di ultimazione dei lavori, dichiarata dall'utente.

 

ZONA "F" AMBITO INSEDIATIVO DESTINATI AD ATTREZZATURE ED IMPIANTI DI NTERESSE GENERALE.

ZONA "G" AMBITO INSEDIATIVO DESTINATI AD ATTREZZATURE ED IMPIANTI DI NTERESSE GENERALE non contemplate nell'elencazione dell'art. 4 del D.M. 1444/68.

ZONA "S" AREE POSTE AL SERVIZIO DELLA RESIDENZA.

Nelle predette Zone si prevedono insediamenti a carattere Pubblico e Privato e Misto.
Si applicano le seguenti aliquote:
-20% del valore per gli interventi di iniziativa mista (pubblico e privato) e di sola iniziativa privata, dall'entrata in vigore del P.R.G. (20/10/1992) alla data di approvazione del P.P.A. (08/07/1997);
-50% del valore per gli interventi di iniziativa mista (pubblico e privato) e di sola iniziativa privata, dalla data di approvazione del P.P.A. (08/07/1997) alla data del rilascio della Concessione Edilizia;
-100% del valore per gli interventi di iniziativa mista (pubblico e privato) e di sola iniziativa privata, dalla data di rilascio della Concessione Edilizia fino all'ultimazione dei lavori.
- Totale esenzione per le aree di esclusivo intervento pubblico.


ZONA "R" AREE POSTE AL RISPETTO DI VIABILITA' E/O DI ATTREZZATURE
Queste zone hanno la stessa suscettività edificatoria dei suoli contermini, non sono state incluse nella relazione dei tecnici incaricati alla individuazione dei valori di mercato, e quindi si applicano gli stessi parametri delle aree contermini, salvo il caso di esenzione, previa presentazione di perizia asseverata da un tecnico di parte o di Certificato di Destinazione Urbanistica rilasciato dall'U.T.C. che certifichino la non utilizzabilità della suscettività edificatoria.

ZONA "R1" AREE POSTE AL RISPETTO DI IMPIANTI INQUINANTI.
In queste zone è possibile realizzare solo a carattere precario o provvisorio.

Si applicano le stesse condizioni della Zona E.

Nelle aree nelle quali potrebbe esistere una edificabilità di fatto, ma la loro conformazione non permette alcun tipo di edificazione (lotti di ampiezza limitata o con lati di piccole dimensioni), l'ufficio Tecnico, previa acquisizione di Perizia Giurata a firma di tecnico abilitato di parte, determinerà in merito a ciascun caso.

COMUNE DI NOCI
Provincia di Bari

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 210 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook