SPECIALE AMMINISTRATIVE - 10/24 giugno 2018 - NOCI (Ba) Speciale

I candidati sindaci e le liste: - Nisi - Conforti - Gentile - Liuzzi | I ProgrammiI PresidentiGli scrutatoriI risultati del 2013Sindaci di Noci dal 1944 ad oggi |  Risultati primo turno: affluenza -  sindaci e liste - consiglieri comunali Risultati ballottaggio: affluenza -  Liuzzi-Nisi

AMMINISTRATIVE

10/24 giugno 2018 - NOCI (Ba)

Speciale

I candidati sindaci e le liste: 

-Nisi - Conforti - Gentile - Liuzzi

  I Programmi |  I Presidenti Gli scrutatori 

  I risultati del 2013

Sindaci e Commissari di Noci dal 1944 ad oggi

Risultati primo turno: affluenza -  sindaci e liste - consiglieri comunali 

Risultati ballottaggio: affluenza -  Liuzzi-Nisi

 

ADV

 

Cambio per restare esiste, entra in gioco, con Domenico Nisi

cambio per restareCOMUNICATO - Cambio per restare esiste. Gli scorsi cinque anni sono stati anni di strada dura per noi, “i ragazzi di Cambio per Restare”. Per tutti: per quelli di noi a cui la storia ha affidato un ruolo in scena, per quelli a cui ha richiesto di lavorare dietro le quinte e per quelli di noi che, seduti fra gli spettatori, hanno guardato con apprensione la performance; per quelli che hanno scelto - dolorosamente e una volta per tutte - di abbandonare il campo, per quelli che invece - tormentati dai dubbi - sono andati e venuti e per quelli che - altrettanto incerti - sono però rimasti. Fatica insomma, per tutti. A guardarci così, sei reduci attorno al tavolo, sentiamo di aver fallito, di essere finiti. Abbiamo perso pezzi, entusiasmo, peso, purezza.


E sarebbe vero che abbiamo fallito, che siamo finiti, se non fosse per un dettaglio: al nostro tavolo - per quanto piccolo - siede una minoranza. Ci guardiamo negli occhi oggi con affetto e rispetto, ma ciascuno con la propria convinzione e pronto a difenderla. Ogni decisione è una sfida aperta: non il momento per esibire un’opinione preventiva, per ribadire la propria posizione irremovibile, ma occasione per scoprire il proprio libero punto di vista sulle cose e sorprendersene. Per allenarsi a tollerare che ogni tanto prevale il mio, di punto di vista, ogni tanto il tuo. Abbiamo resistito alla tentazione di estinguerci in una concordia unanime e comoda, ma inutile. Abbiamo perso purezza, peso, entusiasmo e pezzi ma abbiamo guadagnato il senso della Democrazia. Abbiamo imparato a stare nel confronto col coraggio vero di chi è pronto a compromettersi, a cambiare. Ciò che pensavamo di aver perso era invece stato seminato silenziosamente nella coscienza di ciascuno di noi. Per questo Cambio per Restare esiste: non perché sei persone credano di poter cambiare il mondo che hanno attorno, ma perché sei persone sanno che nella sfida di stare insieme, possono cambiare se stesse e – perciò - il mondo di cui sono parte.

Cambio per restare entra in gioco. Cinque anni fa, sparandola grossa, abbiamo detto di rappresentare una generazione, credendoci davvero.
Senza saperlo, allora, sparandola così grossa, preparavamo per quelli che saremmo diventati in futuro, quelli cioè che siamo oggi, la responsabilità più scomoda: quella di rendere conto di questi anni a quella generazione che volevamo rappresentare. Ed è per questo che entriamo in gioco oggi, per dar conto, per esporci alle domande, al giudizio. Non quello vigliacco e inutile delle tastiere - ben inteso - di quello ne abbiamo abbastanza. Ma il giudizio coraggioso del viso aperto, del dialogo e del confronto elettorale.
Non solo però. Poiché la rappresentanza democratica non è solo riproduzione di un’immagine esistente ma anche (e forse soprattutto) generazione di un’immagine possibile, noi abbiamo nei confronti della nostra generazione anche la responsabilità di suggerire una possibilità: siamo una generazione che scopre la democrazia sulla propria pelle, che non si vergogna della propria storia, che cambia e prosegue, una generazione cioè che resiste.

Cambio per restare resta con Domenico Nisi.
Su questa strada, percorsa con e contro Domenico, perdendo e ritrovando fiducia, litigando e facendo pace, noi siamo cresciuti. Fino all’ultimo Consiglio comunale, rappresentati dal nostro consigliere, Mino Tinelli, e dall’Assessore Lorita Tinelli, cui va la nostra gratitudine più profonda. Su questa strada abbiamo imparato ed è in questo imparare che abbiamo trovato il senso del nostro impegno, del nostro fallimento, del nostro successo e del nostro nome. Io cambio, me stesso, per restare. Sulla strada si impara, insomma. Dai ragazzi che eravamo, siamo oggi uomini e donne. Di lezioni ne abbiamo avute tante, non tutte le abbiamo capite. Ma oggi non restiamo per solo per imparare: restiamo perché su questa strada su cui siamo stati allievi avvertiamo che è tempo di essere anche, a nostra volta, per qualcuno, maestri.

Ci rivediamo allora: giovedì, 19:30, al chiostro delle Clarisse, con la nostra coalizione: NOCI NISI 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...

Non si può dividere ciò che è già diviso, non si può unire ciò che…

13-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, gli ultimi avvenimenti relativi all’adesione di alcune liste afferenti all’area Nisi al progetto del candidato Intini...