Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 5 Ottobre 2022 - 21:26

ELEZIONI POLITICHE - 25 settembre 2022 - NOCI (Ba) Speciale

Legge elettoraleI candidati - SENATO: affluenza e risultati - CAMERA: affluenza e risultati

 

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 21 italia sovrana popolareNOCI - L'appello al voto del Partito Comunista di Noci per Italia Sovrana e Popolare in vista delle elezioni politiche del 25 settembre 2022.


Appello al voto

Il 25 settembre il popolo italiano si appresta a esprimere la propria preferenza nelle urne elettorali, evento ormai raro in un Paese avvezzo a governi tecnici che, in altre parole, sono sinonimo di “governi fantoccio” imposti dagli interessi del mercato attraverso la sua espressione politica sovranazionale: l’UE. Ma che Italia si prepara a votare? Un’ Italia sfiduciata, in cui il partito dell’astensionismo vince a mani basse, un’Italia che, già colpita duramente dalle crisi economiche succedutesi negli anni e da altrettante “cure” inefficaci, è stata messa in ginocchio da anni di gestione insensata ed inefficiente della pandemia e che, in ultima battuta, è stata definitivamente affondata con la scellerata scelta di perseguire la strada delle sanzioni contro la Russia, provvedimenti imposti dalla NATO e dalla UE, marionette senza anima degli USA. Ecco perché il 25 settembre ti chiediamo di votare per ITALIA SOVRANA E POPOLARE! Ogni voto per la nostra grande coalizione è un voto a favore della SOVRANITÀ: affinché la politica, e non gli interessi economici dei gruppi finanziari, ritorni a guidare il Paese in autonomia è necessaria la nostra uscita dalla UE e dalla NATO. Ogni voto per la nostra grande coalizione è un voto a favore della RINASCITA ECONOMICA: affinché a trarre il frutto del progresso economico siano i cittadini e non una piccola élite, è urgente una vera pianificazione industriale e la nazionalizzazione dei settori strategici. Ogni voto per la nostra grande coalizione è un voto a favore della SANITÀ: affinché ogni cittadino possa contare su un servizio sanitario pubblico efficiente e veloce, affinché tutti, e non solo le classi più abbienti, possano avvalersi del sacrosanto diritto alla salute, è di basilare importanza investire nella ricostruzione della sanità pubblica e nella sanità di prossimità. Ogni voto per la nostra grande coalizione è un voto a favore della PACE: affinché l’Italia, nel rispetto dell’art. 11 della nostra Costituzione, possa porsi in una posizione di assoluta autonomia decisionale in ambito di politica estera e possa svolgere il cruciale ruolo di mediatrice, è fondamentale fermare l’invio di armi a favore dell’Ucraina e revocare le sanzioni contro la Russia. Ogni voto per la nostra grande coalizione è un voto a favore del LAVORO: perché il lavoro sia una certezza e non una chimera, perché di lavoro si torni a vivere e non a morire, perché il lavoro sia nobilitante e non umiliante, è indispensabile l’abolizione di tutte le norme di precarizzazione dei contratti, la certezza del salario minimo fissato a 1200 euro al mese e il raggiungimento della piena occupazione attraverso il lavoro di cittadinanza. Ogni voto per la nostra grande coalizione è un voto a favore del SOCIALE: perché si ritorni a stabilire l’assoluto rispetto dell’essere umano, inteso come fine del fare politico, è improrogabilmente necessario sviluppare il welfare familiare, implementare fino a 1000 euro l’assegno di invalidità, porre un argine alle pratiche, come la maternità surrogata, che mercificano il corpo. Ogni voto per la nostra grande coalizione è un voto a favore dell’ISTRUZIONE: perché le generazioni future siano formate come esseri umani pensanti e cittadini virtuosi, e non come manodopera acritica, è doveroso rifiutare il modello di scuola-azienda, valorizzare socialmente gli insegnanti e, soprattutto, tornare a investire programmaticamente su scuola, università e ricerca. Ogni voto per la nostra grande coalizione è un voto a favore dell’AMBIENTE: affinché l’ecologismo non sia solo uno slogan e le spese della transizione ecologica non vengano pagate dalle classi sociali più deboli e già duramente colpite dalla crisi energetica, è indispensabile la predisposizione di un piano strutturale per la tutela del territorio e dell’indipendenza energetica. Ogni voto per la nostra grande coalizione è un voto a favore della GIUSTIZIA: perché la legalità sia un valore reale, condiviso e praticato, perché il popolo italiano possa ricostruire la sua coscienza condivisa attraverso la ricostruzione storica del suo recente passato, è doveroso attuare una lotta serrata alle mafie, attuare una riforma organica e popolare della giustizia, porre fine al segreto di Stato sulle stragi e sulle responsabilità interne e internazionali nella “strategia della tensione”. Il tuo voto per ITALIA SOVRANA E POPOLARE è un voto per tutti, è un voto per te.

Firmatari: - Partito Comunista Noci - Francesco Intini (commerciante) - Anna Grazia Recchia (insegnante) - Pino De Grazia (pubblica amministrazione) - Tonino Gabriele (operaio in pensione) - Mario Gabriele (insegnante) - Fabio Tralci (operaio) - Tiziana Addante (assistente sociale) - Francesco Galassi (insegnante) - Rachele Mingolla (casalinga) - Pierangelo Della Corte (operaio) Invitiamo i cittadini a sostenere la lista ITALIA SOVRANA E POPOLARE. Se vuoi che la tua voce abbia più forza, sottoscrivi anche tu questo appello al voto scrivendo a Partito Comunista - Bari

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 813 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Cambio al vertice del Reparto Operativo e del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale Carabinieri di…

26-09-2022

BARI - Il 19 settembre, il Colonnello Vincenzo Di Stefano ha lasciato l’incarico di Comandante del Reparto Operativo di Bari, per...

Bari e Monopoli - I Carabinieri arrestano 4 rapinatori

21-09-2022

MONOPOLI - Continuano senza sosta i servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari su tutto...

Mola di Bari - Carabinieri sventano un tentato suicidio

17-09-2022

Mola di Bari - Un intervento risolutivo quello operato dai Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari nel pomeriggio del 12...

GdF Bari: i finanzieri della tenenza di Putignano hanno scoperto 111 lavoratori irregolari, di cui…

15-09-2022

BARI - Numerosi sono stati gli interventi di polizia economico-finanziaria svolti, nel corso del corrente anno, dai Reparti dipendenti dal Comando...

Polignano a Mare - Rinvenuti circa 100 gr di cocaina: eseguiti due arresti dai Carabinieri

17-08-2022

POLIGNANO A MARE - In queste giornate di ferragosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, impegnati su tutto il territorio...

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

NECROLOGI

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...