Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

traversata-stretto-pugliesi-1VILLA SAN GIOVANNI (RC) - Fa parlare anche del nostro territorio la traversata a nuoto dello stretto di Messina. Evento sportivo storico di rilevanza internazionale, la 45° edizione della “Traversata dello Stretto” ha visto tra i suoi 97 partecipanti anche quattro conterranei. Nella gara che si è svolta domenica 8 agosto Antonio Campanella di Putignano, il nocese Gianvito Resta e Graziana Gianfrate proveniente da Locorotondo, facenti parte della squadra master nuoto della Nadir S.S. Dilett.Arl (Putignano) guidati dall’allenatrice casamassimese Matilde Petruzzi hanno ben figurato, ognuno nel proprio settore, infrangendo addirittura il muro dei 60 minuti. (Nella foto a sinistra i 4 pugliesi all'arrivo)

Il manipolo di atleti pugliesi per coprire i 5200 metri del tracciato di gara in acque libere, è partito da Capo Peloro-Punta Faro, versante Sicilia, e dopo aver nuotato per circa 3700 metri, ha virato alla boa posta nel tratto di mare antistante la chiesa di Cannitello da dove hanno percorso sottocosta gli ultimi 1500 metri per giungere a Punta Pezzo di Villa San Giovanni, versante Calabria.

traversata-stretto-pugliesi-2

(Nella foto sopra gli atleti pugliesi con gli amici) Per prepararsi a questo avvenimento gli atleti della Nadir hanno dovuto faticare non poco alternando per 4 mesi circa gli allenamenti tra le placide acque della piscina del centro sportivo a quelle un po’ più turbolente del mare di Polignano dove, tra l’altro, gli stessi hanno organizzato la 1° Traversta di San Vito il 14 giugno scorso. Una gara che rientrava nel circuito nazionale di mezzo fondo con 3km di percorrenza. All’arrivo gli atleti nostrani, Campanella Antonio (51’28’’), Petruzzi Matilde (55’30’’), Resta Gianvito (56’55’’) Gianfrate Graziana (57’55’’), sono apparsi stremati ma felici di aver vissuto un’esperienza emozionante. In più Matilde, con il suo tempo, si è posizionata al 2^ posto per la sua categoria MF 35, Antonio Campanella è giunto 4^ nella MM30.

Bene anche il nocese Gianvito Resta, decimo nella categoria MM35. La Traversata dello Stretto di Messina del 1954 è stata inserita tra i 35 momenti chiave della storia del nuoto di fondo mondiale dal prestigioso sito www.10kswimmer.com, curato da Steve Munatones (ex campione del mondo di gran fondo, allenatore della nazionale USA, commentatore per le TV americane della gare di fondo, etc.). Il fascino di questa prova scaturisce, quindi, oltre che da una mera sensazione di competizione e grinta o dalla bellezza naturale dello scenario dello Stretto, anche da disinteressati riconoscimenti internazionali. La nostra terra, e il nostro mare, possono così fregiarsi di una esperienza unica nel suo genere. E pensare che qualcuno vorrebbe rovinare tutto con un ponte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 207 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook