Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

NOCI (Bari) – Seconda sconfitta consecutiva per la pallamano Gioiella Cap Noci. Dalla trasferta di Fondi infatti, partita valevole per la seconda giornata di ritorno del girone C del massimo campionato nazionale di pallamano, Degiorgio e compagni escono sconfitti di una sola lunghezza con il risultato finale di 25-24.

LA GARA – Per la trasferta in terra laziale mister Iaia deve far fronte alle assenze di Spinozza, a casa per infortunio, e del montenegrino Bobicic, ancora non tesserato. La gara sembra partire con il piede giusto, con il Noci desideroso di riscattare la debacle interna con il Siracusa. Nei primi cinque di gioco è già +2 sul parziale di 1-3. L’inizio biancoverde è migliore di quello dei padroni di casa, e il parziale di vantaggio si mantiene inalterato fino al 15esimo di gioco, quando il tabellone segna 5-7. Mister De Santis capisce che qualcosa non va e cambia in difesa, impostando la 6/0, e in attacco, inserendo il serbo Boris Grk. La reazione si vede e il Fondi imprime un 4-0 micidiale che ribalta la partita.  Il Noci non reagisce alle sortite avversarie chiudendo la prima frazione di gara sotto di tre goal, con il parziale di 15-12.

La ripresa parte sulla falsa riga di quanto detto per i minuti finali del primo tempo. Il Fondi allunga ulteriormente portandosi sul +4, prima di un vistoso crollo che permette al Noci di riaprire la partita recuperando l’intero svantaggio. I quindici minuti finali segnano le sorti della gara:  si va infatti di goal in goal con i padroni di casa spinti dal pubblico amico che si portano sul +1. Il Noci prova il tutto per tutto, due decisioni arbitrali discutibili fanno il loro e alla fine arriva la sconfitta per una sola lunghezza, con il risultato finale di 25-24.

L’ANALISI – Si conferma un vero tabù la trasferta per la pallamano Gioiella Cap Noci. Anche questa volta infatti i ragazzi di mister Iaia tornano a mani vuote da una gara lontana dalle mura amiche, aprendo una vera e propria crisi senza eguali. Ancora una volta però nulla si può recriminare ai biancoverdi, autori di una buonissima prestazione al cospetto di un avversario fisicamente molto forte. Alla fine a pesare è sicuramente l’esperienza, forse ancora troppo poca per un roster che ha l’età media di ventuno anni e con buona parte degli atleti alla prima esperienza in A1. Proprio per questo la società dovrà lavorare sodo per tesserare Bobicic, il vero e proprio tassello mancante di un puzzle incompleto. Le qualità del montenegrino potranno apportare solidità difensiva e verve realizzativa in attacco oltre che una manciata di esperienza in più per gestire situazioni intricate come quella di sabato a Fondi.  

Ieri abbiamo perso la nostra battaglia, ma abbiamo combattuto tutti insieme fino alla fine perdendo di uno” commenta a caldo il capitano Ignazio Degiorgio. “Anche se questa sconfitta allontana i playoff di tre punti, non ci buttiamo giù e continueremo a crederci fino alla fine. Il nostro miglior gioco lo abbiamo dimostrato nei primi minuti del primo e del secondo tempo ma l’esperienza degli avversari e la nostra giovane età (l’età media dei convocati non supera i 21 anni) hanno portato il risultato dalla loro parte e negli ultimi dieci minuti non siamo riusciti ad esprimerci al meglio. Ma sono fiero dei miei compagni di squadra e lo sarò sempre anche dopo qualsiasi sconfitta”.

Il prossimo appuntamento per il Noci è sabato 17 dicembre al nuovo palasport per il derby tutto pugliese. Alle 19 infatti arriva la Junior Fasano, attuale squadra campione d’Italia. La gara è assolutamente da non perdere.

I TABELLINI:

Fondi – Noci 25-24 (p.t. 15-12)
Fondi: Cascone, Conte 2, D’Angelis, Di Cicco, D’Ettorre, Di Manno G. 4, Di Manno S. 5, Grk 6, Lauretti 5, Pestillo, Recchiuti 1, Scavone, Onelli 2, Di Palma. All: Giacinto De Santis
Noci: Corcione 3, D’Aprile 4, De Finis 3, Di Giandomenico, Laera, Piatti 2, Potone, Fasano, Laera 8, Fasano, De Luca, Quarato, Boccardi, Degiorgio I. 4. All: Domenico Iaia
Arbitri: Nicolella – Rispoli

LA CLASSIFICA:

Junior Fasano 30 pti, Teamnetwork Albatro 24, Conversano 21, Fondi 15, Pallamano “Valentino Ferrara” 12, Benevento 12, Noci 12, Lupo Rocco Gaeta 6, Kelona 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 159 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/sport/pallamano#sigProId19b5ab3af0

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/sport/pallamano#sigProId861f310308

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/sport/pallamano#sigProId3783fe57c5

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook