Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 29 Luglio 2021 - 01:19

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

02 16 noci c5 vs azetium rutiglianoNOCI (Bari) - Prosegue la striscia di sconfitte del Noci C5 di mister Gianvito Carucci, inserito nel girone B della C2 maschile.
Sabato 16 febbraio, al palaFiore, avversario è l'abbordabile Rutigliano, più basso in classifica, ma dopo questa vittoria, più vicino ai biancoverdi.
I ragazzi di mister Carucci appaiono spenti e senza carattere al cospetto invece della squadra ospite, desiderosa di portare a casa i 3 punti sin dal primo minuto.
Il Noci mostra soprattutto nel finale di esserci, ma manca un po' di lucidità sotto porta e in campo, che eviterebbe la defezione finale. Nonostante le tre sconfitte consecutive in campionato, il Noci C5 si mantiene ancora vicino alla zona play off, complice l'immobilità del Martina, che occupa l'ultimo posto play off ed è ancora fermo a 23 punti, 2 in più del Noci e del Cocoon Fasano.

 Già dal primo tempo è chiaro l’andamento della partita. Nonostante il vantaggio nocese con Loperfido, il Rutigliano risponde con doppietta di Mineccia che porta gli ospiti a chiudere il primo tempo sul 2-1.

Al ritorno in campo, la trama non cambia. Il Rutigliano aggredisce, nonostante il vantaggio, mentre il Noci non riesce a penetrare gli spazi nell’area avversaria.
Gli ospiti invece ci riescono e triplicano con Latrofa, bravo a farsi trovare sul 2° palo a raccogliere l’assist dei compagni.

I padroni di casa non riescono a impegnare il portiere, fino all’entrata in campo di Marinuzzi che, di punta potente, chiama l’estremo difensore al disimpegno. Mister Carucci lo sceglie come 5° di movimento, in interscambio con il portiere e capitano, Enzo Casulli e la manovra sortisce i suoi effetti, con Marinuzzi e Fanizzi che vanno vicino alla rete: funziona, però, la difesa rutiglianese. Quest’ultima non può nulla però sul diagonale preciso ed efficace, dalla sinistra, di Giuseppe Casulli del Noci C5, per il 2-3 temporaneo.

Il Rutigliano fa suonare il palo dopo errore difensivo nocese, ma la mancanza di lucidità e freddezza dei padroni di casa, in questo frangente, fa perdere occasioni preziose, come sugli sviluppi di una punizione ravvicinata. Gli avversari ne approfittano e recuperano palla nell’area, involandosi a porta vuota con Gigante, che insacca il 4-2 finale.

Il Noci perde un’altra occasione importante per i 3 punti, ma resta a -2 dai play off: sabato prossimo, però, sarà difficile invertire la tendenza, in casa della seconda del girone, l’Aradeo Calcio a5 della provincia di Lecce, ma se non la vittoria, un cambiamento di atteggiamento, contro un avversario ostico, rappresenterebbe una bella dimostrazione per squadra e società.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 28 Maggio 2021

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità
NOCI24.it media partner di Esseri Urbani 2021 Esseri Urbani 2021

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 866 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Alberobello - Sottraevano farmaci dalla postazione del 118: indagati due infermieri

22-07-2021

ALBEROBELLO- I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione a una misura cautelare interdittiva del divieto di esercitare l’attività...

PUTIGNANO - Torturato per una notte, riesce a fuggire e far arrestare i suoi tre…

16-07-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri di Putignano, a conclusione di una tanto rapida quanto efficace indagine, sono riusciti a trarre in...

Monopoli - Picchia la compagna e la sorella che la difendeva. Arrestato dai carabinieri

30-06-2021

MONOPOLI - I Carabinieri della Stazione di Monopoli hanno arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del...

Incidente sulla sp 106 fra Gioia e Putignano: due morti

28-06-2021

PUTIGNANO - Ennesimo incidente mortale questa mattina dopo le nove sulla sp 106 fra Gioia e Putignano. Due persone, entrambe di...

Molfetta: 16 arresti per corruzione

08-06-2021

Aggiornamento 9 giugno 2021 -Stando a quanto si apprende da numerose fonti giornalistiche locali e regionali, tra le 10 persone...

Gioia del Colle - Arrestato con 125 gr di marijuana

21-05-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Gioia del Colle, al termine di un predisposto...

NECROLOGI

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

28-05-2021

NECROLOGIO - Improvvisamente ieri, 27 maggio 2021, all'età di 42 anni è tornato alla casa del Padre Pietro Cazzolla. Lo...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...