Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

03 13 consiglio putignanoNOCI (Bari) - Ampia partecipazione di tutti i sindaci dell'hinterland della murgia del sud-est al consiglio comunale monotematico del Comune di Putignano convocato, questa mattina, in sessione straordinaria presso l’Auditorium dell’ Istituto “Stefano da Putignano” per discutere un solo punto all'ordine del giorno: "Opposizione al Piano di Riordino Ospedaliero approvato con DGR n. 61 del 29/02/2016".

All'appello lanciato dal sindaco di Putignano, Domenico Giannandrea, hanno aderito numerosi amministratori e cosiglieri nocesi fra cui il sindaco Domenico Nisi, il presidente del Consiglio, Stanislao Morea, il vicesindaco Marino Gentile, gli assessori Vittorio Lippolis, Antonio Locorotondo, Lucia Parchitelli e Lorita Tinelli, i consiglieri comunali Anna Martellotta, Mino Tinelli, Piero Plantone, Francesca Gigante, Francesco Recchia, Angela Lobianco, Guseppe D'Aprile e Orazio Colonna. Presente anche il Sottosegretario Angela D'Onghia ed il senatore Piero Liuzzi. (Foto: www.facebook.com/comunedialberobello)

APPROVAZIONE DI ORDINI DEL GIORNO CONTRO IL PIANO DI RIORDINO - Numerosi i sindaci del territorio che hanno risposto all'appello, Alberobello, Turi, Sammichele di Bari, Valenzano, Casamassima, Conversano, e che nei prossimi giorni approveranno nei rispettivi consigli comunali una delibera di opposizione al Piano di Riordino Ospedaliero approvato con DGR n. 61 del 29/02/2016 per garantire la trasformazione del Santa Maria degli Angeli in Ospedale di primo livello e scongiurarne la chiusura in seguito alla realizzazione del nuovo ospedale fra i comuni di Monopoli e Fasano. Uno schieramento ampio e bipartisan ha affollato l'auditorium della "Stefano da Putignano" che per la prima volta si muove a difesa del diritto alla salute di un territorio che rischia una profonda mutilazione di servizi sanitari nel medio-lungo periodo. Ad ascoltare l'appello degli amministratori anche la Commissione Sanità della Regione Puglia per la quale si è registrato l'intervento del consigliere regionale PD Marco Lacarra che ha preso a cuore le sorti del Santa Maria degli Angeli e si dice speranzoso nel far emergere l'opportunità di trasformarlo in un ospedale di primo livello. Ma la partita sembra abbastanza lunga e complessa. 

RACCOLTA FIRME - Proseguirà a Noci come negli altri comuni fino al 15 marzo la raccolta firme per tutta la mattina presso la Segreteria del Sindaco, al 1° piano del Palazzo Comunale ed al mercato settimanale di martedì 15 marzo.

UNO STRALCIO DELL'INTERVENTO DEL SINDACO NISI "Siamo qui con una fortissima rappresentanza di Noci per rivendicare una messa in discussione del motodo con cui queste scelte sono state fatte. Non è possibile non tener conto dei tempi di percorrenza. In un territorio vasto come quello del mio Comune i tempi talvolta sono triplicati se non più. È chiaro che non si ha esperienza del territorio, e noi che lo viviamo ogni giorno questo territorio mettiamo al centro una migliore efficienza dei servizi, come richiesta da tutti i nostri cittadini. La nostra posizione non è quella della difesa del campanile. Come ha detto il collega, l'Ospedale di Putignano è l'Ospedale di tutti noi. So benissimo che siamo sotto la forza dei numeri e dei tagli. Ma credo anche che siamo ancora nel tempo pieno della ragione, in cui possiamo scegliere come effettuarli. Per questo siamo qui a rivendicare un metodo di condivisione delle decisioni".

 

LEGGI ANCHE: 

Santa Maria degli Angeli, al via la raccolta firme d'opposizione alla chiusura

Riordino ospedaliero, Lacarra: “Si assicurino le nascite sia a Monopoli che a Putignano”

Varato il piano di riordino ospedaliero, il Santa Maria degli Angeli fra gli ospedali di base

Il consigliere Lacarra e le sue idee sul futuro degli ospedali di Putignano e Noci

Il Tribunale per i diritti del malato e Cittadinanzattiva contro la chiusura della Ginecologia di Putignano

PD Putignano, appello ad Emiliano per salvare il "Santa Maria degli Angeli"

Nuovo Ospedale Monopoli - Fasano, aggiudicata la gara per la progettazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 182 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook