ADV

 

Noci Azzurri 2006, prima squadra: conclusa una stagione sportiva ricca di sfide e successi

06 08 noci azzurri 1NOCI - Si è appena conclusa un'altra emozionante stagione sportiva per la nostra società, e considerando gli ostacoli che abbiamo affrontato sin dall'inizio, raggiungere questo traguardo rappresenta motivo di grande soddisfazione per l'intera squadra. È importante fare un riepilogo dei fatti che hanno coinvolto la Prima Squadra. Durante la stagione 2022-2023, la Prima Squadra si è trovata di fronte a diverse sfide e cambiamenti significativi.

All'inizio della stagione, nell'estate del 2022, l'obiettivo principale era quello di mantenere la categoria e fare una buona figura nel Campionato Regionale di Prima Categoria. Tuttavia, ad agosto 2022, la situazione è diventata complicata quando è stata comunicata dall'ufficio impianti sportivi della Lega Nazionale Dilettanti di Roma la notizia che lo stadio "De Luca Resta" non sarebbe più stato il campo casalingo della squadra. La ragione di ciò era dovuta alla scadenza dell'omologazione dello stadio e non sembrava esserci la possibilità di ottenerne un'altra. Questa notizia ha rappresentato una grande sfida per la società, poiché uno stadio adeguato è fondamentale per disputare le partite ufficiali e garantire le condizioni necessarie per gli allenamenti. Di fronte a questa situazione di stallo e incertezza, con molto rammarico, abbiamo preso una decisione difficile: rinunciare all'iscrizione della nostra Prima Squadra al campionato di Prima Categoria. Così la scelta di concentrare le nostre forze per la categoria Under 19 e fare tutto il possibile per tutelare gli interessi dei giovani giocatori che non avrebbero potuto partecipare alla categoria Juniores. La nostra priorità era trovare una soluzione affinché potessero continuare a giocare a calcio. Abbiamo cercato disperatamente un campo dove poter disputare le partite ufficiali in casa. Alcuni dei nostri giovani giocatori si sono aggregati a squadre di paesi limitrofi che partecipavano a categorie superiori, al fine di continuare la loro esperienza calcistica. Avevamo già smantellato la rosa della Prima Squadra, prendendo questa decisione dolorosa ma necessaria per dare priorità al futuro dei nostri giovani talenti. Verso la fine di Agosto si apre uno spiraglio per quanto riguarda l’omologazione del campo di gioco dello Stadio “De Luca Resta”. Grazie all'intervento di persone vicine a noi e ai delegati federali pugliesi, che si sono dimostrati profondamente sensibili alla problematica legata al campo, la situazione dello stadio si è sbloccata ed abbiamo ottenuto l’omologazione del terreno di gioco fino al 30 Giugno 2023. Siamo profondamente grati a queste persone per il loro sostegno e impegno. Nello stesso periodo, l'azienda nocese GREENBLU si è avvicinata a noi e ha subito sposato il nostro progetto, condividendo i nostri obiettivi sportivi e contribuendo alla realizzazione dello stesso. Un grazie sincero va fatto anche all’azienda DULCIAR, anch'essa vicina al progetto sportivo nocese e all’osteria MONTEGRAPPA che ha ospitato ogni Domenica la squadra nocese fornendo il pranzo pre partita. Senza il loro contributo nulla sarebbe stato possibile. Presi dall'entusiasmo degli eventi, ci siamo subito messi al lavoro, lavorando giorno e notte per programmare la stagione, ormai alle porte. Il primo passo è stato confermare meritatamente lo staff tecnico della passata stagione, guidato dal mister Paolo Dalena, insieme al Preparatore Atletico Giuseppe Mastrangelo, al Preparatore dei Portieri Michele Portoghese e alla fisioterapista Milena D'erchia. Insieme a tutto lo staff, abbiamo lavorato per allestire una rosa adeguata all'obiettivo che ci eravamo prefissati, senza dimenticare uno dei principi fondamentali della nostra società: la valorizzazione dei giovani.

06 08 noci azzurri 2

La rosa che si è formata comprendeva 26 giocatori, di cui 14 Under (ragazzi nati dal 2002 al 2005) e 12 Over (ragazzi nati dal 1990 al 2001). Sette ragazzi sono stati promossi dalla Juniores alla Prima Squadra. L’intero gruppo vedeva al suo interno 17 giocatori originari di Noci (7 Under e 10 Over), 4 provenivano da Gioia del Colle (3 Under e 1 Over), 3 da Putignano (3 Under) e 2 da Turi (1 Under e 1 Over). La nostra rosa è stata composta principalmente da ragazzi del territorio circostante, con un'età media di 23 anni, la più giovane della categoria. Anche se in ritardo, a inizio Settembre è iniziata la preparazione atletica in vista del campionato di Prima Categoria in partenza i primi di Ottobre che ci vedeva impegnati in un girone ostico con squadre blasonate come Grottaglie, Santeramo e Crispiano pretendenti al titolo. Sotto l’occhio attento di mister Dalena e del suo staff la squadra nocese ha preparato al meglio l’inizio della stagione allenandosi in maniera costante e intensa. Al termine del girone di andata il NOCI AZZURRI 2006 si piazza all’ottavo posto totalizzando 18 punti: frutto di 4 vittorie, altrettante sconfitte, e 6 pareggi. Da segnalare l’ottimo pareggio conquistato sul campo del Carovigno, avversario scomodo e composto da una rosa di categoria superiore. Dopo la pausa natalizia la squadra nocese, spronata dal mister Dalena e dal suo staff, si prepara ad affrontare il girone di ritorno consapevole delle proprie forze e dell’impegno necessario per il raggiungimento dell’obiettivo. Il NOCI conquista la salvezza matematica con due giornate di anticipo e chiude il campionato di Prima Categoria al decimo posto con ben 32 punti. Ottimi i risultati raggiunti con il pareggio casalingo per 1-1 contro il Grottaglie (squadra che ha vinto il campionato di Prima Categoria) e la vittoria casalinga per 2-1 contro il Carovigno (compagine che ha terminato il campionato al terzo posto). Al termine del girone di ritorno, con grande orgoglio, confermiamo quanto di buono è stato realizzato dallo staff tecnico e della squadra nocese. Durante il campionato di Prima Categoria della stagione sportiva 2022/2023, siamo riusciti ad adempiere all'obbligo imposto dal regolamento della Lega Nazionale Dilettanti di utilizzare almeno un calciatore Under, ossia un ragazzo nato dopo il 1º gennaio 2022. Ancora più gratificante è il fatto che la formazione titolare della squadra, per tutte le partite del campionato, era composta da almeno 5 Under, di cui un ragazzo nato nel 2005 che era quasi sempre presente. Questo dimostra il grande merito di coloro che sono riusciti a valorizzare i giovani talenti. Inoltre, è importante sottolineare che tra i convocati per le gare ufficiali erano presenti almeno 10 Under. Questo dimostra il nostro impegno nel fornire opportunità ai giovani calciatori e nel promuovere lo sviluppo del calcio giovanile. Il massimo impegno degli Under è stato dimostrato il 19 marzo 2023, durante la partita tra GIOVANI CRYOS e Noci, terminata 1-1, dove sono stati convocati 16 giovani Under e 8 di loro sono stati schierati titolari. Le conclusioni di questa stagione sportiva sono estremamente positive. Siamo entusiasti dei risultati ottenuti dalla squadra, del suo impegno in campo e della lotta che ha messo in ogni partita. Desideriamo ringraziare il mister Paolo Dalena, che con la sua professionalità, passione e abilità nel valorizzare i giovani, ha raggiunto risultati straordinari. Un plauso speciale va a tutto lo staff: il Preparatore Atletico Giuseppe Mastrangelo, instancabile e esemplare nel suo lavoro, professionale e severo al punto giusto; il Preparatore dei Portieri Michele Portoghese, dotato di carisma e tenacia, sempre pronto a sostenere tutti; la nuova fisioterapista Milena D'erchia, che con delicatezza e positività ha aiutato i giocatori durante il recupero dagli infortuni; il magazziniere Christian Roberto, instancabile nel suo lavoro logistico e nella sanificazione degli spazi utilizzati; il preciso e attento segretario Arcangelo Bianco, per la sua meticolosità e attenzione ai dettagli, dimostrando costantemente il suo impegno nel garantire che ogni cosa sia al suo posto. Un sincero ringraziamento a tutti i dirigenti: Mimmo, Marino, Felice, Angelo, Chico e Giuseppe, che hanno presidiato e controllato l'ordine sugli spalti e sul campo, sia durante le partite casalinghe che fuori casa. Infine, vogliamo ringraziare tutti i ragazzi che hanno fatto parte di questa squadra, dai più giovani ai più grandi. Fin dal primo giorno, hanno abbracciato appieno il progetto e si sono identificati completamente con il loro ruolo. Si sono concentrati sull'obiettivo da raggiungere e si sono allenati duramente giorno dopo giorno affinché questo avvenisse. Hanno onorato la maglia e la città sia nel terreno di gioco, che al di fuori.

06 08 noci azzurri 3

Ogni sforzo, ogni goccia di sudore versata è stato ripagato dal risultato ottenuto. Questo gruppo unito è stato fondamentale per portare avanti con entusiasmo e determinazione la stagione sportiva. Grazie a tutti. Dopo aver concluso la stagione appena trascorsa, stiamo attivamente pianificando la nuova stagione sportiva 2023-2024. Abbiamo deciso di proseguire il nostro percorso nel campionato di Prima Categoria Pugliese. Siamo felici di annunciare che il mister Dalena e il suo staff continueranno a guidare la squadra tecnica, dopo due anni di straordinario lavoro e dedizione dimostrati. Insieme al mister, ci impegneremo a formare una rosa competitiva, giovane e altamente motivata. Il nostro primo passo sarà quello di interfacciarci con la nuova amministrazione comunale per trovare una soluzione per lo Stadio "De Luca Resta". Non vediamo l'ora di scendere in campo e dimostrare il nostro impegno nel raggiungimento dei nostri obiettivi sportivi.

Grazie a tutti e FORZA NOCI.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...