ADV

 

Storia locale

Con Puglia Trek&food alla scoperta della Via Antiqua e dell’Oasi naturale di Barsento

09 20 EscursioneViaAntiqua 2 copyNOCI (Bari)- Domenica 22 settembre, “Puglia Trek&food” coniugherà bellezza paesaggistica e architettonica, storia del territorio ed ecosostenibilità. Lo farà con un’escursione che porterà i partecipanti alla scoperta della via Antiqua, che collegava l’Appia alla Traiana. Si tratta della via più antica che l’agro di Noci possiede ed è attualmente oggetto degli studi e delle meticolose ricerche dell’Architetto Orazio P. Sansonetti, presidente di Puglia Trek&food. La via Antiqua fa anche parte del progetto di sviluppo territoriale ribattezzato “Noci Greenway”. Parlando dal punto di vista paesaggistico, l’escursione riserverà sicuramente innumerevoli gioie per gli occhi nell'esplorare l'Oasi naturale di Barsento.
I partecipanti potranno apprendere moltissime nozioni storico-architettoniche riguardanti la chiesetta di Barsento e i materiali con cui è stata in parte realizzata.
L’evento si svolgerà nell’ambito della settimana della mobilità sostenibile, perciò sarà completamente gratuito. E’ consigliabile ad ogni modo prenotarsi preventivamente.

Museo Archivio di Noci: l’Amministrazione presenta i volumi di Pasquale Gentile e Francesco Giacovelli

06 22museoarchivioNOCI (Bari) - Un cofanetto che racchiude due eleganti volumi è il primo frutto del Museo Archivio di Noci costituito, qualche anno addietro, presso il Palazzo della Corte grazie a finanziamenti comunitari. In esso sono inglobati il Museo diffuso San Domenico, comprendente alcune antiche chiese nocesi, e il Museo della Strada, le cui tabelle sono sparse per tutto il nostro centro storico.
I due volumi – “Noci... La storia per le strade. Territorio, Governo, Chiesa, Popolo” scritto da Pasquale Gentile e “Il Museo Archivio di Noci. Catalogo delle emergenze storico artistiche ed architettoniche del paesaggio agrario e del nucleo antico” compilato da Francesco Giacovelli – saranno presentati venerdì 28 giugno, alle ore 19, presso il Chiostro delle Clarisse.

Internati militari italiani: la resistenza disarmata di Antonio Colaleo e del nocese Nicola Giacovelli

05 31 MatitesbriciolateTestimonianzaGiacovelli 5NOCI (Bari) - Lo scorso 30 maggio il Chiostro di San Domenico è stato teatro di un’istruttiva serata incentrata su un tema storico importante: gli internati militari italiani. Storie che l’istituzione della Giornata della Memoria ha fatto fortunatamente emergere, ma di cui si parla ancora troppo poco. Alla presentazione del libro “Matite sbriciolate” scritto dalla professoressa Antonella Bartolo, è seguita la toccante testimonianza del nocese Nicola Giacovelli. La dolorosa esperienza da lui vissuta è in un certo senso analoga a quella del suocero della Bartolo di cui si narra nel libro. I saluti istituzionali della Dirigente dell’IIS “Da Vinci-Agherbino” Rosa Roberto e dell’Assessore Marta Jerovante sono stati finalizzati all’importanza della Memoria nelle scuole, una Memoria tramandata anche attraverso i pochi testimoni diretti rimasti. Densi di preziosi spunti di riflessione anche gli interventi dei docenti Beppe Novembre e Raffaele Pellegrino.

Gli internati militari italiani: il contributo dei nocesi alla Resistenza

05 23 IMI Noci30 maggio 2019, ore 18:00 - Chiostro di San Domenico (Noci)

L’armistizio dell’8 settembre 1943, se da un lato rappresentò l’unica soluzione possibile per avviare la liberazione del Paese, almeno a partire dal Sud dell’Italia, dal regime fascista, d’altro canto non era ancora sufficiente per garantire una piena ed immediata democrazia nel resto della penisola. 

Una terapia genetica rigenera il cuore dopo l'infarto: il dottore nocese Fabio Recchia nel team di ricerca

05 11 fabio recchiaNOCI (Bari) – Evidenze di una terapia genetica per la rigenerazione cardiaca post-infartuale: questo è quanto pubblicato sulla rivista scientifica Nature lo scorso 8 maggio da un team di ricerca italiano che vede la collaborazione dell’ICGEB (International Center for Genetic Engineering and Biotechnology) di Trieste, l’ospedale “Fondazione Monasterio” e la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. A coordinare il team di ricerca pisano il nocese dott. Fabio Anastasio Recchia.

Seconda giornata di studio dedicata a Vittorio Tinelli: quel passato su cui si regge il futuro.

02 26 VittorioTinelli 11NOCI (Bari)- Si è svolta lo scorso 24 febbraio l’ultima delle due giornate di studio dedicate alla vita e alle opere di Vittorio Tinelli, promossa dall’Associazione “Vittorio Tinelli-Parole e cose nuove”, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale. Teatro della serata, è stato nuovamente il Chiostro di San Domenico, dove si sono susseguite testimonianze e ricordi intrisi di nostalgia e dolcezza ma anche proposte volte a garantire la continuità delle idee di Vittorio, straordinariamente innovative anche oggi. Sono intervenuti i dirigenti scolastici Rosa Roberto e Giuseppe D’Elia, l’ex Senatore Piero Liuzzi, l’avvocato Nicola Putignano e la professoressa Annalisa Villino.
In chiusura di serata, il professor Raffaele Pellegrino, ha presentato parte del suo progetto riguardante il dialetto in cui ha coinvolto le sue giovani studentesse.

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

Furti di farmaci: un arresto e 20 indagati da parte dei Carabinieri del Nas

10-04-2024

BARI - I Carabinieri del NAS di Bari hanno notificato un Avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 20...

Triggiano e Grumo Appula  - Si assicuravano il voto per 50 euro; i Carabinieri eseguono…

04-04-2024

Agli arresti domiciliari anche il Sindaco di Triggiano BARI - I Carabinieri del Comando  Provinciale di Bari e della Sezione di...

Bari e provincia - Associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti

18-03-2024

Cinquantasei persone arrestate BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, con il supporto dei militari di Taranto, dello Squadrone CC...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...